STESSO VANTAGGIO DEL PRE COVID CON SETTE GARE IN MENO

16.07.2020 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
STESSO VANTAGGIO DEL PRE COVID CON SETTE GARE IN MENO

La Juventus si sveglierà quasi sicuramente con sei punti di vantaggio sull’Inter seconda che domenica potrebbe finire a meno tre, mettendo pressione alla Juventus, campionato pazzo, ma i bianconeri hanno ancora tutto in mano ma devono per prima cosa svegliarsi, per seconda ottenere almeno tre vittorie nelle prossime cinque partite. Lunedì sera, probabilmente il pareggio non servirebbe a nessuno, per questo, probabilmente vedremo un’altra partita spettacolare contro la squadra che ha battuto i bianconeri due volte su due, quarto match difficile di un periodo che sapevamo poteva essere molto duro. 

La fortuna della Juventus è avere lo stesso vantaggio sull’Inter del pre covid, considerando certa la vittoria contro la Spal, sette punti sull’Atalanta e otto sulla Lazio che continua il suo momento no è che verrà a Torino carica ma anche con diversi problemi. 

Per Maurizio Sarri è il momento della verità, lunedì non ci potranno più essere ripensamenti, indecisioni o battute d’arresto, la Juventus avrà uno e un solo risultato probabilmente da mettere sul tavolo se vuole vivere serena le ultime giornate. 

Nessuna ansia da classifica, ma la consapevolzza che tutti devono avere che oggi come oggi la squadra non sta migliorando ma regredendo con errori abbastanza pesanti, soprattutto a livello difensivo e di squadra. 

Per lo scudetto serviranno nove punti in cinque gare, basta vincere le tre partite in casa, vincere lunedì sarebbe fondamentale per portarsi avanti con il lavoro. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve