SPIACE MA SUGLI ESTERNI PER ORA AVEVAMO RAGIONE

18.10.2020 07:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SPIACE MA SUGLI ESTERNI PER ORA AVEVAMO RAGIONE

Squadra non pronta, cantiere aperto, la giustificazione delle poche partite, ma anche la consapevolezza che troppi giocatori non sono all'altezza e non è una novità odierna. A Crotone si è rivisto un Danilo poco proponibile, lo stesso Frabotta ha fatto un passo indietro notevole ma stiamo parlando di un ragazzo che giocava in Under 23, come Portanova che ha sbagliato due gol clamorosi, ma la colpa non è sua, la dimensione dellla serie A per lui è ancora un azzardo.

Insomma Andrea Pirlo ha rischiato e dopo aver fallito la formazione di Roma anche con il Crotone non è andata molto meglio. Come dicevamo gli esterni non convincono al 100% e non muoversi in estate su calciatori adeguati è stato un pesante errore.

Dispaice voler ribadire le cose, ma con questa batteria di esterni difficilmente si riusciranno a centrare gli obiettivi.

Da valutare, poi, Federico Chiesa, esterno arrivato in estate con una prova quella di Crotone con la luce per l'assist del gol e quell'espulsione a metà tra fallo ed invenzione.  
La Juve è un cantiere, il centrocampo e' da rivedere ma il materiale c'è, in corsia, forse, si poteva fare qualcosa di meglio.