SERVONO LORO, LA JUVE NON PUO' FARNE A MENO

07.08.2020 10:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SERVONO LORO, LA JUVE NON PUO' FARNE A MENO

Servono loro, la gara di stasera è il classico punto di non ritorno per la Juventus e serve assolutamente il contributo degli attaccanti, di chi partirà dall’inizio come Cristiano Ronaldo e Gonzalo Higuain e di chi invece dovrebbe partire dalla panchina come Paulo Dybala. Maurizio Sarri non lo rischierà e lo utilizzerà in caso di necessità nella ripresa quando ci sarà, presumibilmente, da spingere, sperando che la Juventus giochi una gara attenta e determinata. 

Servono loro, come attaccanti, da Cristiano Ronaldo, uno che ama le notti di Champions perché le considera il suo ambiente ideale, la sua comfort zone dove esprimere il suo calcio. L’anno scorso fece pagare dazio all’Atletico Madrid, tre volte al ritorno ed una volta all’andata ed una volta al ritorno all’Ajax. A Lione non ha segnato e la cosa non gli è andata per nulla a genio, per questo, vuole assolutamente rifarsi e trascinare la Juventus verso la qualificazione. Con Ronaldo in campo spesso si parte da 1-0 e la Juventus spera che anche questa volta possa essere così. Con lui ci saranno dall’inzio Gonzalo Higuain e Federico Bernardeschi, con Dybala arma da ripresa. Il Pipita è l’altro giocatore da cui ci si aspetta molto, dopo la buona rete contro la Roma, il suo apporto può essere decisivo.

Infine, Federico Bernardeschi, l’anno scorso contro l’Atletico gioco una delle migliori se non la migliore partita in assoluto con la maglia della Juventus, ora quella maglia potrebbe scomparire, solo lui deve riconquistarsela con una grande prestazione. 

L’attacco avrà un ruolo fondamentale, un gol la Juventus lo può segnare per andare ai rigori, ma c’è il forte rischio di prendere uno, per questo la Juventus dovrebbe entrare in campo con la mentalità di chi vuole segnare tre reti, solo così si potranno domare i leoni francesi.     

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve