SENZA BACCHETTA MAGICA E NESSUN CASO

20.10.2020 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
SENZA BACCHETTA MAGICA E NESSUN CASO

La Juventus gioca la sua terza trasferta consecutiva con la voglia di rifarsi dopo il negativo pareggio di Crotone. Andrea Pirlo è carico e motivato: "Abbiamo buone sensazioni, abbiamo voglia di giocare e di riscattare il passo falso di Crotone. Ma c'è entusiasmo, perché giocare la Champions è emerso un bellissimo effetto. Solo con il lavoro e con la voglia di migliorare si possono ottenere i risultati senza far niente con la bacchetta magica non ho mai visto nessuno far questo. Quindi ci vorrà tempo però anche i risultati poi ti portano ad avere una maggiore convinzione di quello che fai".

Pirlo non ha ovviamente la bacchetta magica, ma guida comunque una squadra arrivata prima nella scorsa stagione che deve sicuramente riprendersi dopo un periodo non semplice nel finale dell'anno passato.

Gli obiettivi sono chiari anche se fanno arrabbiare Pirlo con qualcosa di inesatto: "Io non ho mai detto vinceremo lo Scudetto, ma siamo una squadra costruita per vincere come la Juve lo è sempre stata. Noi giochiamo per vincere in tutte le competizioni. Le due trasferte di Roma e Crotone ci sono costate quattro punti, ma siamo una squadra in costruzione e dobbiamo lavorare e crescere per mettere in campo quello che proviamo durante la settimana".

La Juventus ancher stasera giocherà per vincere e cercherà di portare a casa i tre punti perchè sarebbero importanti per porre le basi della qualificazione.

NESSUN CASO -  si spengono anche le polemiche di un presunto caso Dybala: "No ho parlato con lui come ho parlato con tutti gli altri. È a disposizione, ma bisogna ricordarsi che viene da tre mesi di inattività. Ed è stato via gli ultimi 10 giorni, ha avuto un virus intestinale, ha preso gli antibiotici. Sabato l'abbiamo portato per giocare poi siamo rimasti in dieci come a Roma quindi ci sono situazioni e situazioni. È qui a disposizione e domani decideremo. Era arrabbiato per non esser entrato, veniva da una settimana dove ha avuto dei problemi in nazionale, l'ho portato a Crotone per mettere minuti nelle gambe, ma non è stato possibile inserirlo."

Andrea Pirlo è già parzialmente sotto esame, questa sera non bisognerà sbagliare per non entrare in un loop di negatività di cui non ce n'è bisogno.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve