SARRI PRONTO ALLA PRIMA

21.07.2019 11:15 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SARRI PRONTO ALLA PRIMA

Maurizio Sarri è abbastanza sereno, a differenza del suo collega Antonio Conte, non lancia stilettate e giocatori e dirigenti e aspetta con grande tranquillità la prima amichevole contro la finalista di Champions, convinto che la sua squadra potrà fare bene fin dalla prima partita, con un'identità di gioco che riuscirà a conquistare con il tempo. Lo stesso Sarri conferma: "Vogliamo diventare una squadra con una forte caratterizzazione. Poi cercheremo di far sì che questa identità ci porti a vincere.".

I bianconeri vogliono avere caratteristiche ben definite che li possano aiutare a vincere, che li possano identificare in modo chiaro e che gli possano permettere di essere i migliori, ancora in Italia e di tentare la scalata in Europa.

Oggi nessuno si aspetta di vedere una squadra spumeggiante, sicuramente di vedere alcuni elementi interessanti che hanno portato Sarri ad essere apprezzato in Italia e comunque a vincere un'Europa League al Chelsea. 

Ci sarà qualche stella contro gli Spurs, a partire da De Ligt, che farà uno spezzone di partita, non avendo ancora la minima intesa con i compagni, grande comunque la curiosità dei tifosi di vederlo in campo.

Ci sarà, il fenomeno, Cristiano Ronaldo, che Sarri vede già uin una posizione certa e definita: "Cristiano ha vinto tutto a livello individuale e collettivo partendo leggermente defilato sulla sinistra. Il primo tentativo sarà farlo partire da quella posizione, ma con le sue qualità, spostarlo di dieci metri non cambierebbe nulla. ".

Ronaldo sarà fondamentale nel progetto Sarri e l'allenatore gli parla di continuo per farlo sentire a suo agio, lo stesso vale per Higuain, fino a quando ci sarà:"Io lavoro con i giocatori che la società mi mette a disposizione. In questo momento Gonzalo e a disposizione e lo considero al 100% nei programmi. Se poi la società prenderà altre decisioni, mi adeguerò".

Si adeguerà, nel frattempo oggi i tifosi si aspettano di vedere qualcosa di interessante, idee, spunti su cui lavorare per il futuro, oggi il risultato conta nulla, quello interesserà dalla prima di campionato.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve