RONALDO SI METTE IN POLE CON LA SUA "POKER FACE"!

12.09.2019 08:25 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
RONALDO SI METTE IN POLE CON LA SUA "POKER FACE"!

Quattro reti per dimostrate di essere ancora il migliore e poco importa se qualcuno continua a proporre altri candidati, Cristiano Ronaldo è sicuramente in pole position per il pallone d'oro e le prossime gare da qui alla proclamazione saranno sicuramente importanti per non dire fondamentali nell'influenzare il voto dei giudici.

Nessuno come lui in queste partite di qualificazione, praticamente perfetto nella determinazione che ci ha messo in Lituania dopo aver trascinato la sua nazionale nella ben più impegnativa partita contro la Serbia.

Ora si ritorna alle gare ci campionato e la trasferta di Firenze sarà un'ulteriore sfida utile a metterlo in mostra prima del match più difficile del girone di Champions, quella con l'Atletico di Madrid, match che, anche in questo, caso potrebbe essere la vera e propria sfida capace di lanciare il portoghese nella corsa per il pallone d'oro.

GLI AVVERSARI - i contendenti li conosciamo bene, da Lionel Messi che però viene da un periodo complicato lato fisico che sta offuscando le ultime settimane, a Mohamed Salah, sempre in prima fila con il Liverpool, mentre Van Dijk sembra, nonostante tante buone prestazioni, destinato più al podio che alla vittoria finale, del resto difficilmente i difensori vicino a meno di exploit alla Fabio Cannavaro, più per la squadra che per il singolo. Solo con la Nations League, il difensore olandese sarebbe stato in effettiva pole.

Ecco che, quindi, Cristiano sta risalendo posizioni importanti e la sua candidatura per il massimo riconoscimento individuale non appare una cosa impossibile, anzi, acquisisce giorno dopo giorno forza.

La pole, tuttavia, richiede un mese al top, il prossimo a partire da Firenze e Madrid per arrivare al big match contro l'Inter potrebbe essere quello giusto per proiettarlo a quel riconoscimento che vuole a tutti i costi da quando Modric glielo ha strappato lo scorso anno.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve