PRIMA FINALE OK NEL SEGNO DI CRISTIANO

21.11.2020 22:41 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
PRIMA FINALE OK NEL SEGNO DI CRISTIANO

Questa volta non ci sono se e ma, con il Cagliari la Juventus deve vincere per iniziare, per dirla alla Pirlo, il suo campionato. 

Il Maestro sceglie Buffon con Danilo, Demiral, De Ligt, al debutto e Cuadrado. Arthur e Rabiot, rinfrancati dalle nazionali a centrocampo con Bernardeschi e Kulusevski, in avanti Cristiano Ronaldo e Morata. 

Nel Cagliari Joao Pedro e Simeone i pericoli. Inizio di gara con la Juventus poco precisa e il Cagliari aggressivo, Bernardeschi va in gol ma Morata si fa pescare in offside. 

Non tanta occasioni per la Juventus, ci prova Morata che serve Ronaldo chiuso dalla difesa del Cagliari. Ancora Juve con Kulusevski, fuori di poco.

Ammoniti Rabiot e Tripaldelli, con la formazione bianconera che spinge ma è poco pericolosa. 

JUVE AVANTI - La Juventus passa con Cristiano Ronaldo, bellissima azione con apertura per il portoghese che si libera di due uomini e batte Cragno. 

SEMPRE CR7 - ancora Ronaldo. Corner, palla spizzata e il portoghese si trova al momento giusto nel posto giusto e segna il due a zero. 

Primo tempo con una Juventus sufficiente fino al gol e poi scatenata con Ronaldo che legittima il doppio vantaggio.Ripresa con un Cagliari più aggressivo, ma grande occasione con Demiral che prende la traversa. Ammoniti Arthur e a Danilo. 

Bellissima azione della Juventus con Kulusevski, Ronaldo per Bernardeschi che costringe Cragno alla parata. Poco dopo Morata spreca una bella giocata di un buon Bernardeschi.

Entrano Dybala e MCKennie per Morata e Rabiot ed i bianconeri hanno altre occasioni. 

Nel finale dentro anche Chiesa, Alex Sandro e Bentancur.

La Juventus non rischia nulla e vince, come doveva fare. 

Una buona gara della Juventus che poteva segnare molti più gol, su questo dovrà lavorare Pirlo una squadra che ha creato molto e concretizzato un po’ poco. Buona la prova difensiva.