POKER JUVE ASPETTANDO L’INTER

27.01.2021 22:43 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
POKER JUVE ASPETTANDO L’INTER
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

I bianconeri vogliono le semifinali e per farlo devono superare la Spal la sorpresa del torneo. Pirlo sceglie una squadra innovativa con Buffon bandiera in vena di record, Frabotta, De Ligt, Demiralme Dragusin in difesa, Ramsey, Rabiot, Fagioli e Bernardeschi a centrocampo e Kulusevski e Morata in avanti. 

Nella Spal spazio all’eterno Floccari, al giovane talento Seck e Berisha in porta. La Juventus parte bene e impegna subito Berisha con Morata, la Spal prova a reagire con Floccari.

ARBITRO NON VEDE, VAR CORREGGE - Rabiot viene steso in area da Vicari, prima l’arbitro ammonisce il francese poi corretto dal Var concede il rigore che Morata trasforma. I bianconeri dopo qualche sussulto vanno vicini al raddoppio prima con Ramsey e poi trovano il raddoppio con Frabotta, abile a sfruttare una grande azione di Kulusevski ed un velo di Fagioli. Il primo tempo si chiude con i bianconeri avanti di due gol. 

Nella ripresa entra Di Pardo per Bernardeschi acciaccato. Occasioni a ripetizione per Kulusevski ma anche per Frabotta molto intraprendente. A metà ripresa si rivede Alex Sandro per Frabotta e Chiesa per Morata.

La squadra di Pirlo cala un po’ attenzione ed intensità e la Spal ha un paio di occasioni con Seck. Anche la difesa della Spal è disattenta, Chiesa ruba il pallone, serve Kulusevski che non sbaglia. 

Ammoniti in modo ingenuo Chiesa e Rabiot che finiscono in diffida, mentre Chiesa sfiora l’eurogol. In campo anche Da Graca e MCKennie.

Proprio Chiesa si conferma in grande spolvero e segna la quarta rete .

Prova di personalità per la Juventus che non commette gli errori della sfida con il Genoa e conduce dall’inizio alla fine. 

I bianconeri aspettano ora l’Inter in semifinale, ma prima bisognerà fare una bella gara contro la Sampdoria.