PALLE INATTIVE, PROBLEMA NON DI OGGI, ECCO I NUMERI DA SAPERE...

20.09.2019 10:50 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
PALLE INATTIVE, PROBLEMA NON DI OGGI, ECCO I NUMERI DA SAPERE...

Due gol su palla inattiva, molto male a Madrid, proprio come con il Napoli con Manolas e con Di Lorenzo che avevano punito allo stesso modo.

Per la Juventus, 9 degli ultimi 12 gol in Champions League su palla inattiva, gli ultimi 3 tutti di testa.

Lo scorso anno la Juventus ha incassato il primo gol in casa con lo United, punizione di Mata, poi a preso gol in seguito a punizione nel finale con Fellaini, gol molto simile a quello di mercoledì sera.

Altri due gol con lo Young Boys, di cui uno su rigore.  Con l'Atletico di Madrid altre due reti, entrambe da palla inattiva, per poi passare ad Amsterdam, il gol di Neres su azione ad Amsterdam, quello di rimpallo di Van De Beek ma quello di De Ligt ancora su palla inattiva come i due di ieri.

In totale solo tre gol 2 con l'Ajax e con lo Young Boys, per il resto tutti gol incassati o su punizione, rigore o calcio d'angolo, un dato inequivocabile.

Da notare che in passato, per esempio nella sconfitta contro il Napoli a Torino, i bianconeri presero gol di testa proprio da calcio d'angolo. Il problema, quindi c'è, ma sembra congenito e strutturale.

COME RISOLVERE? - il tema non è assolutamente odierno, si tratta di un problema consolidato, che come sempre arriva in un momento in cui la squadra si sente tranquilla o quando si abbassa il livello dell'attenzione e questo non dipende dal singolo, ma dalla concezione di difesa di squadra. Era un problema ad uomo e rimane anche a zona, ha detto bene Cuadrado, ora ad inizio stagione si può risolvere, più avanti con i match ad eliminazione diretta, sarà più complicato.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve