MORATA, ESAME PER IL FUTURO

16.04.2021 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
MORATA, ESAME PER IL FUTURO
TuttoJuve.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

Alvaro Morata, come del resto i suoi compagni di reparto, Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala non ha la certezza di rimanere alla Juve nella prossima stagione. L'attaccante spagnolo, infatti, si trova ancora in una situazione di incertezza e la Juventus andrà a discutere la sua posizione a fine stagione, chiedendo, probabilmente, un forte sconto, a livello di cartellino o potenziale riscatto.

La società bianconera, non ha dubbi sul calciatore, ma contestualmente, anche alla luce della situazione economica generale spera di ottenere condizioni più favorevoli sia sul prestito della possibile prossima stagione che sul riscatto per pagare Morata meno rispetto al prestito per altri 10 milioni o per l'acquisto a titolo definitivo alla fine della stagione 2021-2022 per 35 milioni. Insomma, condizioni abbastanza costose per un attaccante del 1992 che va per i 29 anni e spenderne 35 l'anno prossimo per un calciatore di 30 anni sono tanti. 

Per questo la Juventus deve essere convinta e chiede, da un lato condizioni economiche migliori e più convenienti ed allo stesso tempo, chiede a Morata delle prestazioni migliori e più gol.

RENDIMENTO ALTALENANTE -  il rendimento di Morata, al momento è stato altalenante, ha segnato 17 reti in stagione, ma è andato in calando nella seconda parte dell'anno con lunghi passaggi a vuoto e non convicendo sempre al 100%.

SITUAZIONE KEAN - la spesa importante, quindi, spinge a fare delle serie riflessioni sulle possibili alternative, a partire da Moise Kean. Perchè proprio Kean? Perchè è un profilo simile, conosce l'ambiente Juve, sa segnare, ma ha due vantaggi, rispetto a Morata, è più giovane e soprattutto si potrebbe trovare con l'Everton la soluzione per uno scambio molto utile per la Juventus a livello di plusvalenza. Il costo sarebbe sui 40 milioni, ma con le contropartite potrebbe essere più conveniente.

Insomma, per Morata le prossime partite a partire da quella con l'Atalanta sono un vero e proprio esame, che Morata per restare alla Juve, deve superare.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve