LIVE MERCATO - Vidal condiziona strategie Juve: se non parte, si punta sui prestiti

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 27454 volte
© foto di Giulia Borletto/TuttoMercatoWeb.com
LIVE MERCATO - Vidal condiziona strategie Juve: se non parte, si punta sui prestiti

12:45 - MERCATO JUVE, VIDAL CONDIZIONA STRATEGIE - Il giornalista di Sky Sport, Alessandro Sugoni, si è soffermato sulla situazione di Arturo Vidal e sul possibile shopping del Manchester United in terra italiana. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: "Perchè si torna a parlare di Vidal? Per una serie di motivi. Intanto perchè il Manchester United sta preparando il suo mercato. I giocatori che sono nel mirino di Van Gaal cominciano ad essere oggetto forte di desiderio. Ancora però alla Juventus non è arrivata nessuna offerta. Nel frattempo, vi abbiamo raccontanto l'indiscrezione  secondo la quale Vidal ha confidato ad alcuni amici di sentirsi pronto per tentare una nuova avventura, quindi pronto anche a lasciare la Juventus. Però emergono due punti concreti su questa situazione: uno, che la Juventus non mette in vendita i giocatori, cioè, per la Juve Vidal non è in vendita, Pogba non è in vendita, nessuno è in vendita. La Juventus punta su questo gruppo e vuole anzi rinforzarlo con un altro difensore e un altro attaccante. E chi vuole i giocatori della Juventus sa quali sono le condizioni: se il Manchester vuole Vidal, sa che deve arrivare con un'offerta da 45-50 milioni. L'offerta deve arrivare sul tavolo della Juventus, poi - come ha detto sempre Marotta - se qualsiasi giocatore dirà che vuole andare via, allora cambiano i discorsi. Intanto Vidal ha fatto le foto insieme ai compagni, dicendo sono felice, poi vedremo cosa sucederà. Anche Cuadrado è nel mirino di Van Gaal. Il Manchester è sempre stato dietro il Barcellona, ma ora è pronto a fare il sorpasso per arrivare al colombiano. La Fiorentina davanti a un'offerta da 40-50 milioni potrebbe lasciarlo partire. Il Manchester potrebbe prendere Vidal o Cuadrado o anche entrambi? Tatticamente hanno poco a che vedere uno con l'altro. A livello tecnico-tattico potrebbero essere utili entrambi, a livello economico sono tanti soldi. Dovranno capire anche chi andrà via, non è detto che tutti i giocatori in esubero vadano via. Magari un Nani resta, o resta Anderson. Duello Juve-Roma Manolas? Sì, almeno a livello di apprezzamento. E' un difensore che piace tantissimo ad entrambe, non solo a loro. Al Mondiale ha fatto vedere quanto è valido, rapidissimo, giovane, uno dei migliori prospetti calcio internazionale. Il prezzo dell'Oympiakos è molto alto, 15 milioni. L'entourage del club greco è stato in Italia nelle scorse ore, non c'è stato il giocatore. Ha fatto un po' di discorsi per capire le possibile prospettive per Manolas. Per la Roma diventa per forza una possibile soluzione in caso di partenza di Benatia. Al momento non c'è nulla di caldo in questo senso, ma consideriamo che ci sono delle squadre europee che sono in cerca di un grande difensore: almeno due, Barcellona e Chelsea. C'è anche il Manchester City, che però è molto vicino a Mangala. E quando sarà ufficializzato Mangala sarà molto più facile arrivare a Nastasic. Per la Juventus il discorso è diverso: se parte Vidal, la Juve deve prendere un difensore, un attaccante e un centrocampista. Il centrocampista la Juve lo ha già individuato a gennaio, ed è Guarin, un giocatore che l'Inter potrebbe cedere. Poi può investire un difensore da 12-15 milioni e su un attaccante di un certo profilo. Se invece non dovesse partire Vidal, a quel punto il difensore e l'attaccante la Juventus punterebbe a prenderli in prestito. E arrivare a Manolas in prestito è veramente complicato. Meno difficile probabilmente è arrivare a Nastasic in prestito. Sono strategie, discorsi, contatti, che vanno fatti a seconda delle varie ottiche possibili di mercato".