LA VERITA' DI ALLEGRI

14.06.2018 06:40 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 17091 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LA VERITA' DI ALLEGRI

Massimiliano Allegri conferma che rimarrà alla Juventus.  Il mister bianconero non ha nessuna intenzione di cambiare squadra e cercherà di vincere ancora in bianconero con tutte le complicazioni del caso, visto che stiamo parlando di una società che ha vinto sette scudetti consecutivi.

Allegri è rimasto a Torino nonostante grandi offerte che sono arrivate dopo la fine del campionato da Spagna e Inghilterra. Il Chelsea ci ha provato, ma non solo. Allegri conferma che ha parlato con il presidente Perez, ma una volta data la parola per rispetto, al Presidente e alla Juventus e per il rispetto di tutti, ha ritenuto giusto restare in bianconero. Una decisione non sofferta, ma giusta, una scelta abbastanza clamorosa, perchè le offerte del Real non arrivano tutti i giorni, basta vedere quello che ha fatto Lopetegui che ha abbandonato la Spagna al mondiale per accettare la corte delle Merengues. 

Come ha detto Allegri, la decisione di rimanere alla Juventus era già stata presa, una dimostrazione di unità di intenti con il Presidene, con Beppe Marotta e con tutto lo staff con cui Allegri si trova molto bene e con cui ha essenzialmente una grandissima voglia di continuare a vincere verso nuovi obiettivi.

Il desiderio sarà quello di essere a marzo in gioco per tutti gli obiettivi con un solito grande pensiero, non far diventare la Champions un'ossessione: "La Champions League non è e non deve essere un’ossessione. Però anche la prossima stagione vogliamo andare in fondo, un passo alla volta, facendo il meglio possibile. Ho parlato con il Presidente, e ho detto che non me ne sarei andato.".

Pensiero condiviso anche con i tifosi che si augurano di continuare il ciclo vincente di questi anni.

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato