LA JUVE BUTTA VIA L’OCCASIONE

26.01.2020 22:51 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
LA JUVE BUTTA VIA L’OCCASIONE

La Juventus cerca di sfruttare l’occasione del pari di Inter e Lazio contro un Napoli in crescita. 

Il San Paolo accoglie Sarri con i fischi, il mister toscano sceglie il tridente con Ronaldo, Higuain e Dybala. 

Centrocampo con Pjanic, Bentancur e Matuidi, in difesa, Bonucci e De Ligt con Cuadrado e Alex Sandro.

La Juventus non parte forte ma compassata e nel primo tempo non si vedono grandi occasioni. 

Ripresa più viva con la Juventus che cerca di accelerare, ma si fa male Pjanic ed entra Rabiot. 

Dopo un gol annullato a Ronaldo ed una bella azione della Juventus, conclusa male da Higuain, il Napoli passa. 

Gran tiro dai 25 metri di Lorenzo Insigne, respinge male Szczesn sui piedi di Zielinski che da due passi porta in vantaggio i suoi. 

La Juventus prova a reagire, Sarri inserisce anche Douglas Costa d Bernardeschi per Dybala e Matuidi. Poco incisivi i cambi con Douglas Costa poco reattivo.

La formazione bianconera giochicchia ed il Napoli raddoppia con Insigne che sfrutta un errore della difesa zebrata. 

Nel finale arriva il gol di Cristiano Ronaldo a rendere meno pesante il passivo e Higuain ci prova nel finale ma è troppo tardi. 

La Juventus perde dopo la gara con la Lazio anche con il Napoli, il colore azzurro non porta bene e perde anche una grossa occasione di classifica vedendo un punto rosicchiato da Lazio ed Inter, occasione persa.