HIGUAIN. INTRECCIO JUVE-RIVER

24.05.2020 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
HIGUAIN. INTRECCIO JUVE-RIVER

Gonzalo Higuain è in forma, ha perso anche un chilo, insomma, chi si aspettava un giocatore poco carico è rimasto deluso ed il Pipita ha risposto così alle critiche per l'arrivo in ritardo.

Insomma, pronto ad essere determinante, ma anche con il pensiero di un possibile futuro lontano da Torino, ad un anno dalla scadenza del contratto con la Juventus, gli scenari sono diversi, dalla Mls, ricca ma non così tanto da stimolarlo, ad un'altra avventura in Europa, magari in Premier, al Newcastle, ricca ma ancora troppo lontano da casa.

Rimane, poi la scelta meno ricca, a quella di cuore, quella vicino a casa, tornare al River. Ne ha parlato recentemente il Pipita: "Il River Plate è un club che mi ha dato tutto: dalla possibilità di crescere fino a mettermi in mostra per essere acquistato dal Real Madrid. Però ancora non so cosa accadrà, con la testa sono qua alla Juve. La squadra di Gallardo ha un gioco offensivo, dove gli attaccanti hanno molte occasioni. Credo che chiunque abbia visto allenare Marcelo gli piacerebbe, me lo disse anche Dani Alves: “ È una delle grandi scommesse del calcio” e non credo che lui sia uno che non se ne intende. Ritirarmi in Argentina? Ci tornerò sempre, non conta neanche dirlo. Sapere se viverci ora oppure no è prematuro. Lì ci sono i miei amici e la mia famiglia. Questo lo deciderò quando terminerò la carriera, per adesso non ci penso molto”.

Insomma, nessuna decisione sul futuro, ma c'è la sensazione che il ritorno in patria sarà probabile, da capire quando.

RIVER ANNO PROSSIMO? - Per vedere Gonzalo Higuain al River servono due condizioni: la prima che il River paghi 18 milioni circa del cartellino, impossibile cash, possibile tramite calciatori. Tra questi ce ne sono diversi interessanti. Lucas Martinez Quarta: il giovane difensore del Millonario è uno dei principali punti di forza del club. Rafael Santos Borré: Dopo l'esperienza fallimentare nel calcio spagnolo (Atletico Madrid e Villarreal), l'attaccante del Cafetero si è affermato come il miglior attaccante del continente sudamericano, e ha attirato l'attenzione di diversi club della Premier League.

Gonzalo Montiel: ricercato da Betis e Valencia, il giovane terzino destro è pronto a fare il salto nel calcio europeo. Su di lui si è espresso l'agente a Radio La Red: “Pensavo che con la pandemia di Coronavirus le chiamate si sarebbero fermate, ma le richieste di informazioni stanno continuando ad arrivare. Ogni decisione sul suo futuro passerà dalle scelte di Marcelo Gallardo. Rivestirà un ruolo importante. Quando a gennaio gli parlai dell’offerta del West Ham disse che a quelle condizioni non avrebbe potuto lasciarlo andare”.

Juanfer Quintero: Ajax Amsterdam e diverse squadre della MLS sono interessate al colombiano.

Tra tutti è Montiel il giocatore che potrebbe fare più comodo ai bianconeri, ma come dice l'agente dipende dalle condizioni, uno scambio con Gonzalo Higuain, forse potrebbe essere un cambio equo.

Non basterà, però, solo la copertura del cartellino, il grande sacrificio lo dovrà fare Higuain a livello di ingaggio, spalmando in più stagioni, un ingaggio oggi fuori dalla portata del River Plate.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve