GLI ATTACCHI SONO TANTI, RICOMPATTARSI E RISPONDERE

05.12.2020 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
GLI ATTACCHI SONO TANTI, RICOMPATTARSI E RISPONDERE
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Anno difficile questo per la Juventus, lo dice il cambiamento, lo dice la classifica, lo dicono anche gli infortuni che prima hanno tolto De Ligt e Chiellini, poi Ronaldo, poi Bonucci e ora di nuovo Chiellini ed altri giocatori.

Insomma, la Juventus sta vivendo un anno complicato, reso ancora più strano dalle vicende extra calcio. La nota della Juventus di ieri è chiarissima. 

Juventus Football Club conferma che in data odierna è stata notificata a Fabio Paratici un’Informazione di garanzia e sul diritto di difesa. Il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia è esclusivamente l’articolo 371 bis c.p. La Società ribadisce con forza la correttezza dell’operato di Paratici e confida che le indagini in corso contribuiranno a chiarire la sua posizione in tempi ragionevoli. Ricordiamo che il codice 371 bis c.p. (false informazioni al pubblico ministero),riguarda  la condotta di chi — richiesto dalla polizia giudiziaria, sia nella attività di indagini svolte autonomamente sia in quelle svolte su delega del pubblico ministero — rende dichiarazioni false o reticenti.

Insomma, non stiamo parlando di accuse, al momento così pesanti, che però i media tendono come sempre ad enfatizzare per colpire la Juventus, i suoi dirigenti ed indebolire la sua posizione.

Juventus già colpita in precedenza con la situazione legata a Juventus-Napoli, dove i bianconeri sembrano aver preso qualcosa non loro, quando invece hanno solo rispettato il regolamento, cosa che non ha fatto il Napoli, che ora sembra vittima, ma invece ha scelto con piena volontà di non partire seguendo un suggerimento della Asl, diventato obbligo il giorno dopo.

Infine, va detto che la Juventus da inizio stagione viene attaccata per aver scelto Andrea Pirlo, scelta rischiosa, vero, ma il Maestro, al momento ha perso punti solamente con Roma e Lazio, nelle altre occasioni ne ha persi sei senza Ronaldo, con quei sei punti la posizione sarebbe ben diversa, così come con Ronaldo in Champions in casa con il Barcellona.

Insomma, aspettiamo a dare giudizi definitivi, l'obiettivo di certi media lo conosciamo, la Juventus non deve vincere.

In casa Juve bisogna ricompattarsi e fare una cosa chiara, rispondere sul campo, gli attacchi come sempre sono tanti, ma la Juventus saprà venirne fuori.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve