ESCLUSIVA TJ - Fabrizio Ravanelli: "Campionato mai in discussione, peccato per il finale. Sarri ha vinto con merito"

03.08.2020 23:13 di Gianmarco Minossi   Vedi letture
Fonte: Dal nostro inviato a Senigallia
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA TJ - Fabrizio Ravanelli: "Campionato mai in discussione, peccato per il finale. Sarri ha vinto con merito"

Fabrizio Ravanelli, presente a Senigallia in occasione del Premio Cesarini, ha parlato in esclusiva a TuttoJuve.com del campionato appena terminato.

E’ stato un successo forse più sofferto del previsto: te lo aspettavi?

"Sofferto non direi, perché ad otto partite dalla fine dovevamo gestire undici punti di vantaggio. Diciamo che abbiamo gestito male le ultime partite, ma il campionato non è mai stato messo in discussione, quindi lo abbiamo vinto meritatamente. Dispiace per come si è chiuso, ma l’importante è vincere e la Juventus ci è riuscita anche quest’anno."

Come giudichi il lavoro di Sarri? Giusto confermarlo anche l’anno prossimo?

"Credo di sì, ha vinto il campionato meritatamente come tutti si aspettavano e ora speriamo di andare avanti anche in Champions, anche se sarà molto difficile."

A proposito di Champions: come vedi la sfida contro il Lione?

"È una partita molto difficile, soprattutto perché nelle ultime partite la Juventus ha preso tantissimi gol, quindi speriamo di poter alzare quel livello di concentrazione soprattutto nella fase difensiva e di essere bravi in quella offensiva."

Da ex giocatore anche della Lazio, ti aspettavi questo calo dei biancocelesti dopo la pausa?

"Il campionato non è stato più uguale per nessuna squadra dopo il lockdown, credo che sia stato un torneo finto; c’è chi, come il Milan ha avuto benefici, chi invece, come la Juve ha perso un po’ di smalto e gioco, però alla fine sono sempre le grandi squadre che portano a casa i grandi risultati".