ESCLUSIVA TJ - Cristófalo (Diario Olé) su Álvarez: "Pronto per la Serie A, ha i numeri di Haaland e Vlahovic. Juve? Lo vedrei bene con Dybala e Morata"

18.11.2021 17:00 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Cristófalo (Diario Olé) su Álvarez: "Pronto per la Serie A, ha i numeri di Haaland e Vlahovic. Juve? Lo vedrei bene con Dybala e Morata"
TuttoJuve.com

La redazione di TuttoJuve.com, viste le insistenti voci che accostano il talento Julian Álvarez alla Juventus, ha contattato in esclusiva il collega dell'autorevole quotidiano argentino "Diario Olé", Ariel Cristófalo, per parlare approfonditamente dell'attaccante del River Plate e non solo:

Tutta Europa sta scoprendo nell'ultimo periodo il talento di Julian Álvarez. Ci puoi descrivere meglio il ragazzo di Calchín?

"Pur essendo così giovane è già un attaccante completo, difficile inquadrarlo e trovargli delle somiglianze. È abile, veloce, goleador ma allo stesso tempo anche assistman, ordinato tatticamente ed è un aiuto per la difesa. Julian è molto umile, serio, non si è mai reso polemico, corretto ed è per questo che molto considerato dallo staff di Gallardo. Lo considerano una "spugna", perché è sempre pronto ad imparare cose nuove. In Argentina oggi fa molta differenza".

Dici che sia difficile inquadrarlo e trovargli delle somiglianze, però proviamoci visto che Haaland e Vlahovic sono due coetanei tra i più forti in circolazione.

"Resta però sempre difficile paragonarlo a due giocatori di grandissimo livello come Haaland o Vlahovic, anche perché non si può misurare la difficoltà in maniera concreta. Infatti non è la stessa cosa affrontare i migliori difensori al mondo rispetto a quelli che Álvarez oggi fronteggia in Argentina. Dal punto di vista statistico, però, è un attaccante che non ha nulla da invidiargli: a 21 anni i numeri di gol ed assist sono molto simili e guida quasi tutte le classifiche della sua categoria U21".

Numeri importanti i suoi, per questo potrebbe esser già pronto per la Serie A?

"Penso che sia così completo da potrebbe adattarsi a qualsiasi campionato. Forse all'inizio, essendo così giovane, avrebbe bisogno di un po' di tempo per esprimersi al meglio, ma penso che non avrà problemi a distinguersi in Italia o in qualsiasi paese in cui andrà".

In Argentina ci sono diversi rumors che legano la Juventus ad Álvarez. Ci puoi raccontare quel che sta succedendo?

"Non sappiamo quanto sia vicina la Juve in questo momento, però la sua clausola rescissoria sembra essere bassa per il tipo di giocatore che è. Non sarà a corto di offerte nel prossimo mercato".

Lo vedresti bene in un attacco con Dybala, Morata e gli altri bianconeri?

"Certo che sì, lo vedrei bene. Al River ha giocato con attaccanti dalle caratteristiche di Morata e ha fatto molto bene. Ma può anche essere lui stesso il centravanti principale con un giocatore in stile Dybala: è così che sta giocando ora al River e si sta stancando di fare gol".

Si ringrazia Ariel Cristófalo per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.