ESCLUSIVA TJ - Bonini: "Vidal l'unico indispensabile. In Italia chi vince dà fastidio, ma certi presidenti fanno chiacchiere da bar"

30.10.2012 21:00 di Nicolò Schira Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA TJ - Bonini: "Vidal l'unico indispensabile. In Italia chi vince dà fastidio, ma certi presidenti  fanno chiacchiere da bar"

A ventiquattro ore dalla sfida col Bologna, TuttoJuve.com ha giocato in anteprima la gara intervistando in esclusiva il doppio ex Massimo Bonini.

Come vede la gara di domani?

"Sarà una partita particolare; perchè il Bologna ha bisogno di punti, ma la Juventus sta attraversando un periodo di forma incredibile. La vedo nettamente favorita".

Juve imbattibile in Italia?

"La Juve è devastante in questo momento, tutti i giocatori stanno rendendo in maniera straordinaria".

Un nome su tutti?

"Il segreto della Juve è Vidal. Un campione completo: abile ad inserirsi in zona gol, ma anche a recuperar palloni. Il cileno è il vero indispensabile della squadra".

Inoltre non si sta avvertendo l'assenza di Conte...

"Bravissimo Conte in settimana a preparare la gara. Il mister è stato bravissimo a far rendere tutti al massimo".

Che impressione ha avuto delle polemiche arbitrali di questi giorni?

"In Italia le polemiche arbitrali ci saranno sempre. Facile giudicare seduti in poltrona da casa, in una frazione di secondo non è facile decidere. Poi chi vince viene sempre attaccato. Accadeva al Milan di Sacchi, all'Inter di Mancini e alla Juve. Dobbiamo imparare ad accettare gli errori degli arbitri. Certi giudizi di alcuni presidenti sono commenti da bar...".

Parlane su Twitter con Nicolò Schira: @BomberNiko