ESCLUSIVA TJ - Angelini (Sky Sport): "Juve Women, che trionfo! Futuro Bonansea e Guarino? Ecco cosa penso. Squadra del futuro già pronta"

08.05.2021 20:00 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Angelini (Sky Sport): "Juve Women, che trionfo! Futuro Bonansea e Guarino? Ecco cosa penso. Squadra del futuro già pronta"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Riguardo alla vittoria del quarto scudetto consecutivo da parte della Juventus Women, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Martina Angelini, telecronista Sky Sport.

Partiamo proprio dal successo bianconero: come commenti il trionfo della Juve Women?

"C'è poco da dire: stra-meritato, solo grandi complimenti. C'è un aspetto che mi ha stupito":

Quale?

"La ferocia con cui la Juve ha sempre aggredito gli scontri diretti. Non c'è stato scontro diretto che non abbia sbagliato. Li ha vinti in tutti i modi, anche soffrendo qualcosa, come nel secondo tempo di San Siro contro il Milan".

C'è una giocatrice in particolare che ha posto la sua ipoteca personale su questo tricolore che hai raccontato a Sky?

"La Juventus ha una rosa di 18 titolari. Molte sono cresciute: viene da pensare a Caruso, che ha fatto passi da gigante!".

Sguardo al futuro: dal tuo punto di vista Guarino rimarrà alla Juventus?

"Mi ha colpito che dopo aver vinto uno scudetto aveva ancora un pizzico di rabbia per come era andata la Coppa Italia! E' una professionista incredibile. Secondo me, avendo lei parlato di miglioramento, potrebbe restare. Però mai dire mai: magari, dopo aver fatto un ciclo importante alla Juventus, vuole provare nuove sfide".

I tifosi presenti all'esterno del Vinovo Center invocavano la permanenza di Bonasea: il passaggio sotto l'egida di Raiola potrebbe cambiare le carte in tavola in ottica mercato?

"Non saprei rispondere con certezza. Logico che se hai un procuratore come Raiola non hai bisogno del suo apporto per rinnovare, perchè rinnoveresti il contratto comunque. Forse Bonansea vuole provare un'esperienza all'estero come Guagni: vedremo. Magari l'affetto dei tifosi può averle fatto cambiare idea".

E' una Juve che è pronta a sostenere un importante ricambio generaizone, al fine di far perdurare il ciclo vincente corrente?

"Secondo me sì. Braghin ha già costruito la nuova Juve Women facendo vari prestiti: Bellucci, Glionna e Cantore rappresentano la Juventus di domani".

Capitolo Champions: entro quando la Juventus potrà definirisi, a tutti gli aspetti, realmente competitiva?

"Non so se l'anno prossimo, ma sicuramente è negli obiettivi della società. Forse con due straniere top puoi fare qual tipo di salto lì".

Si ringrazia Martina Angelini per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.