DYBALA REGALA LA VITTORIA MA PER PARMA SERVE ALTRO

17.08.2019 22:20 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
DYBALA REGALA LA VITTORIA MA PER PARMA SERVE ALTRO

Ultima amichevole per la Juventus prima del Parma, non ci sono Ronaldo, Sarri e dall’inizio Higuain. In panchina Martusciello, con un 4-3-3 con Szczesny; in porta, in difesa, Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; a centrocampo Khedira, Pjanic, Rabiot ed attacco tutta velocita con Bernardeschi, Dybala, e Douglas Costa.

Molto vivo ad inizio gara Dybala che fa vedere subito le sue qualità, così come Rabiot che si inserisce bene. Molti errori tecnici per i bianconeri con tanti errori nei passaggi.

Il più voglioso e’ Paulo Dybala che incanta.Bernardeschi premia l'inserimento della Joya che sterza, attira il portiere fuori dai pali e poi con un pallonetto sontuoso lo batte. Niente Dybala Mask, ma nome e numero esibiti a tutti.

Dybala crea e Dybala spreca, la Joya sbaglia infatti un rigore ben conquistato da Bernardeschi.

Sicuramente l'argentino e' il più pericoloso della Juventus. 

I tanti cambi della ripresa rendono tutto meno reale c'è il tempo di vedere l'esordio di Aaron Ramsey.

I bianconeri premono per cercare il secondo gol con Higuain che ci prova due volte mentre la

Triestina prende un clamoroso palo con Ferretti. 

I bianconeri vincono la loro ultima amichevole, qualche luce e qualche ombra, la squadra non sembra prontissima per sabato, contro Gervinho e compagni ci sarà da soffrire.