COME UNA FINALE, SERVE UNA GARA DA JUVE

09.03.2021 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
COME UNA FINALE, SERVE UNA GARA DA JUVE
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Juventus non può sbagliare, contro il Porto dovrà essere come una finale. La formazione di Andrea Pirlo è arrivata al proprio bivio europeo dopo una gara di andata giocata malissimo e salvata dal gol di Federico Chiesa nel finale.

Ci aspettiamo una gara spigolosa e difficile, la Juventus con la Lazio non ha fatto male, ma comunque ha anche avuto qualche momento di sbandamento e la vittoria non deve per niente lasciar passare un messaggio di facile entusiasmo.

I bianconeri devono segnare un gol, ma contemporaneamente stare attenti a non subirne, negli anni passati ne abbiamo viste un pò di tutti i colori, dall'eliminazione con l'Ajax dopo un buon pareggio in Olanda, fino a quella con il Lione con i bianconeri incapaci di ribaltare totalmente il risultato di 1-0 ottenuto in Francia. 

Insomma, la prima regola sarà quella di giocare una gara intelligente, senza lasciare il fianco agli avversari, ma consapevoli che bisogna segnare un gol per passare il turno.

La formazione bianconera ha tutte le carte in regola per passare il turno, ha dei giocatori che recuperano, un Cristiano Ronaldo che finalmente ha riposato per un pò ed una squadra che possiamo considerare assolutamente competitiva ed anche in crescita dal punto di vista fisico.

Non servirà una partita perfetta, ma una gara da Juventus, come quelle che i bianconeri sono abituati a fare quando serve. Il passaggio del turno è fondamentale dal punto di vista economico, l'eliminazione creerebbe un ulteriore buco, che nessuno vuole considerare.

Insomma, ci vorrà una buona Juventus, o meglio la Juventus.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve