CHIESA, I TIFOSI SI ASPETTAVANO QUALCOSA IN PIU'

29.02.2024 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
CHIESA, I TIFOSI SI ASPETTAVANO QUALCOSA IN PIU'
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Federico Chiesa ha fatto preoccupare un pò i tifosi della Juventus nella giornata di ieri. Uscito dall'allenamento per un colpo subito da Alex Sandro, il calciatore si è fermato a bordocampo per farsi medicare e poi non ha proseguito la seduta. Fortunatamente le indicazioni che arrivano parlano di una situazione sotto controllo e l'ex viola sarà a disposizione per la complicata trasferta di Napoli dove proverà a lasciare il segno contro una squadra apparsa in ripresa.

Per Chiesa, la gara al Maradona sarà un nuovo test per poter capire e valutare eventuali progressi in una fase della stagione molto delicata.

In casa bianconera, le recenti prestazioni di Chiesa non hanno convinto e forse le aspettative dal suo arrivo dalla Fiorentina erano troppo alte. Difficile capire se il rendimento post infortunio sia realmente causato dalle problematiche legate alla ripresa agonistica o se le cause siano da ritenersi collegate ad altri fattori, come per esempio, la posizione in campo o altre motivazioni.

Sicuramente a Torino, quando è partito Paulo Dybala ed è rimasto Federico Chiesa, forse, a torto o a ragione si pensava che Chiesa potrebbe in un certo senso, sostituirsi al calciatore argentino e diventare un vero e proprio trascinatore sotto tutti i punti di vista.

Ad oggi, poi, è evidente, come Chiesa non sia ancora riuscito a raggiungere questi obiettivi e come rimanga un ottimo giocatore, ma ben lontano da certi standard.

La sfida di domenica potrebbe essere l'ennesima occasione di rilancio, potenzialmente da non fallire.

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve