CHIELLINI E LA DIFFICILE SFIDA, PRONOSTICO ROVESCIATO?

17.09.2020 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 CHIELLINI E LA DIFFICILE SFIDA, PRONOSTICO ROVESCIATO?

Che anno sarà per la Juventus? Se lo chiedono i tifosi della Vecchia Signora, consapevoli che potrebbe essere un'annata un pò più difficile rispetto allo scorso anno, quando i bianconeri hanno vinto sul filo di lana, però surclassando la concorrenza dopo il lockdown, prima di un inaspettato crollo finale, cola anche di un possibile scollamento all'interno del gruppo.

Uno degli elementi fondamentali per la compattezza del gruppo sarà Giorgio Chiellini tornato assolutamente ad avere un ruolo da protagonista su tutta la linea con la speranza che stia bene e che si confermi, il miglior difensore italiano, cosa che gli è capitata sempre quando ha potuto giocare con continuità.

Lo stesso calciatore, qualche giorno fa ha spiegato che l'annata che non sarà per nulla semplice, anche se le motivazioni sono al massimo, forse ancora più di prima:  "Abbiamo iniziato da poco con Pirlo, la nuova stagione sarà strana e difficile perché abbiamo vissuto un'estate pazza. Come ogni anno partiamo per vincere, siamo molto fiduciosi e abbiamo tanto da dare. Poi da qui ad arrivare al risultato finale è lunga e complicata, ma ci proveremo e siamo fiduciosi.".

IL GAP - la domanda che tutti si fanno è essenzialmente quella legata al gap esistente tra bianconeri e la concorrenza, gap che si è visto nella prima parte della scorsa stagione, ma annullato nella seconda con il finale thriller. In particolare, i bianconeri sono arrivati con il fiato corto contro alcune contendenti, per esempio l'Atalanta che se non avesse perso dei punti per strada avrebbe sicuramente lottato alla fine con la Juventus di Sarri.

Discorso diverso, per l'Inter di Conte, surclassata nelle due sfide dirette, ma capace di perdere solo 4 volte in stagione contro le 7 dei bianconeri. Insomma, con gli acquisti fatti dai milanesi, il gap sembra diminuito, qualcuno dice azzerato, qualcun altro addirittura vede l'Inter favorita.

Per la Juventus, forse dopo nove anni si parte senza il favore del pronostico, presto capiremo se sarà un bene, oppure no.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve