BRUTTISSIMA JUVE FORTUNATA

02.05.2021 20:10 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
BRUTTISSIMA JUVE FORTUNATA
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Come se fosse una finale, la Juventus deve approfittare dei pareggi di Napoli e Atalanta, Pirlo sceglie Szczesny in porta, difesa con Danilo, De Ligt, Bonucci e Alex Sandro, a centrocampo Cuadrado, Bentancur, McKennie e Bernardeschi, in attacco si punta su Ronaldo e Dybala.

Udinese solida con Okaka unica punta. Partita equilibrata nelle prime battute con una Juventus un po’ imprecisa. 

DOCCIA FREDDA - Juventus subito sotto, solita disattenzione difensiva su punizione e Molina porta in vantaggio i suoi. Incredibile e non scusabile la disattenzione della Juventus. 

Primo venti minuti nulli della Juventus con zero azioni pericolose. Ci prova al minuto ventisei MCKennie che di testa mette a lato di poco. Tiro di Dybala pericoloso con Scuffet che risponde. 

Primo tempo con la Juventus sotto su l’unica conclusione dei friulani, male la squadra di Pirlo.

Nessun cambio a inizio ripresa. La squadra di Pirlo trova sempre difficoltá. Arslan va vicino al due a zero. Esce un Bernardeschi inguardabile e dentro Kulusevski. Entra anche Morata per Dybala. 

Una squadra morta quella di Pirlo che si rianima ad otto dalla fine quando Ronaldo pareggia su rigore dopo un fallo di braccio su punizione. 

La Juventus si porta clamorosamente in vantaggio con Ronaldo che di testa segna ad un colpevole Scuffet. 

La Vecchia Signora vince con poco merito una gara dove ha giocato male, Pirlo dovrà riflettere perché così non si va da nessuna parte.