BENTANCUR A MARCA: “Un anno buono, Ronaldo fantastico, sulla Champions...”

18.05.2019 18:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BENTANCUR A MARCA: “Un anno buono, Ronaldo fantastico, sulla Champions...”

Rodrigo Bentancur ha parlato a Marca, tuttojuve ha tradotto il suo intervento: “In generale è stato un anno buono e in questo il primo semestre è stato migliore con più presenze da titolare, ho giocato 36 gare sono contento.  La serie A mi ha reso un calciatore con più velocità. Tengo di più la palla e la tocca di più, devo essere più aggressivo, ho segnato solo due gol, spero di migliorare. Nel calcio moderno i centrocampisti devono segnare di più. Ma mi sento un distributore di gioco più che un calciatore che si inserisce. I miei modelli erano 

Gerrard e Lampard, '8' moderni e di qualità, come número '5',i miei esempi sono  Pjanic [Juve] e Sergio Busquets.

Come giudichi la stagione della Juventus? Molto buona anche se non abbiamo superato l’Ajax, tralasciando questo la stagione è stata impressionante, abbiamo perso poco e vinto l’ottava scudetto. In Italia lo scudetto ha molta importanza. È difficile come La Champions. In Europa, ci sono partite simili ma con formazioni rapide. Con l’Ajax è stata una delusione ma ci sarà il modo di rifarsi.

Ronaldo? Quando è arrivato ci chiedevano come si sarebbe integrato con noi, si è integrato benissimo, cenava con noi, resta in stanza con noi, si è integrato benissimo. Gli piace il Mate, fa parte del gruppo e parliamo spesso insieme. A livello calcistico è allucinante, ci impressiona come si allena, non gli piace mai perdere e per questo capiamo perché ha vinto tanto. È vincitore, gli piace vincere sempre anche in allenamento. E’ bellissimo averlo come compagno. A volte anche se vinci 4-0 e lui non segna, lui si arrabbia. Vuole vincere, sempre. 

Godin?  L’ultima volta che l’ho visto, parlava con Vecino, dall’anno prossimo lo affronteremo come avversario con la Juventus