ATTENTI ALLA PUNIZIONE SUPERLEGA, SCOMMETTIAMO? LA VICENDA ORSATO INSEGNA...

24.10.2021 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
ATTENTI ALLA PUNIZIONE SUPERLEGA, SCOMMETTIAMO? LA VICENDA ORSATO INSEGNA...
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Forse a volte si fa male ad avere cattivi pensieri, forse a volte si indovina, in ogni caso non crediamo che in Italia la Juventus la passerà liscia sulla questione Superlega.

La decisione del governo italiano che ha deposita il parere contro la Superlega davanti alla Corte di Giustizia europea, fa discutere. La discussione parte dal presupposto che in Italia ci sono ben altri problemi e che la Superlega non è uno di questi. Dalla parte opposta riteniamo assolutamente corretto che i giudici spagnoli abbiano chiesto di verificare se nella posizione di monopolio dell'Uefa nell'organizzazione delle coppe internazionali per possibile un abuso di posizione dominante, contrario alla libera concorrenza.

Da notare che il governo non ha dato finora grandi aiuti alle società di calcio, ma ha deciso di affiancarsi alla lotta alla superlega.

Consideriamo la lotta alla Superlega una grossa miopia generale, che sta finendo per rafforzare solo e soltanto i più ricchi, gli sceicchi e le squadre di Premier League che di questo passo continueranno a dominare in Champions. Riteniamo lecito che delle società se vogliono, possano organizzarsi dei tornei finalizzati ad aumentare i ricavi e che soprattutto possano godere dei ricavi senza che un ente terzo se ne prenda la maggiorparte senza alcun motivo.

In ogni caso, aspettiamo che il tentativo della dirigenza di innovare il calcio e trovare un modo di renderlo più sostenibile, porti a delle conseguenze verso la Juventus. Già abbiamo notato l'ostracismo di alcune società e non solo. Riteniamo che qualche conseguenza ci potrà essere anche sul terreno di gioco.

La vicenda Orsato è stata un esempio. In che modo vi chiederete? La Juventus in questa situazione non ha ricevuto nessun favore. L'azione è stata rivista al var ed è stato assegnato il rigore come da regolamento con il gol di Abraham che non sarebbe stato convalidato per fallo di mano di Mkhitaryan.  Tuttavia, il messaggio che è stato fatto passare è quello di una Juventus aiutata, per nulla in verità, di Roma penalizzata e di vittoria macchiata dagli episodi, cosa non vera.

Ci sarebbe ben poco da aggiungere, ma capiamo benissimo che qui qualcuno sta cercando di mettere i bastoni tra le ruote a una squadra che dopo un anno difficile sta provando a ripartire tra mille ostacoli, la Juve sta provando a tornare e ovviamente qualcuno la teme.

Clicca quii per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve