ATTACCO, TRA TUTTI I NOMI PUNTEREMMO SU QUESTO!

20.01.2021 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
ATTACCO, TRA TUTTI I NOMI PUNTEREMMO SU QUESTO!
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La Juventus cerca un bomber di scorta, lo ha detto Andrea Pirlo, serve un quarto attaccante, ma servirebbe subito subito, perchè i bianconeri si stanno presentando alle partite con soli due attaccanti più Kulusevski che attaccante non è. Vale la pena di fare uno sforzo e trovare una punta che possa dare qualcosa.

Tanti i nomi che sono accostati alla Juventus, da Olivier Giroud a Leonardo Pavoletti, passando per Gianluca Scamacca e Graziano Pellè, tutti nomi interessanti, ma non di primo piano, magari giocatori non giovanissimi, a parte Scamacca, che potrebbero interessare, ma sono veramente calciatori che possono far fare il salto di qualità o aggiungere qualcosa?

No, se la Juventus vuole veramente provare a prendere un calciatore utile, magari anche domani, c'è un nome che stuzzica parecchio: Krzysztof Piątek, attualmente all'Hertha di Berlino, ancora giovane, 25 anni e con esperienza italiana.

Ovvio, un calciatore che ha fatto un exploit al Genoa e nella seconda parte della stagione post trasferimento al Milan, per poi eclissarsi, ma anche un giocatore che sa fare gol in Italia e che conosce il calciato italiano.

PIATEK, PERCHE' SI - ha voglia di rifarsi, conosce il calcio italiano, era seguito dalla Juventus prima di andare al Milan, perchè è un calciatore che ha voglia di andare all'Europeo e mettersi in mostra e con cinque cambi alla Juve, tante partite da giocare, potrebbe trovare anche dei minuti, è un calciatore che farebbe quello che serve ora alla Juve, stare in area, cosa che Morata e Ronaldo fanno meno e poi si integrerebbe con gli atri e soprattutto non avrebbe l'ossessione ed il peso del gol. Altro elemento, si potrebbe prendere in prestito con diritto di riscatto, non obbligo. Per età, poi, a parte Scamacca è l'opzione migliore. Oltretutto, il Milan con Mandzukic, ha fatto uno smacco, sai che bello ripagarli con "bum bum". 

PIATEK, PERCHE' NO - pancia piena, il calciatore dopo quell'anno fantastico tra Genoa e Milan non ha saputo segnare così tanto, ma di gol ne ha fatti comunque otto, quattro l'anno scorso nella seconda parte e quattro quest'anno, non tantissimi, ma nemmeno nessuno. La paura è quella di un calciatore sul viale del tramonto, ma a 25 anni si può essere già in fase di declino.

Le ragioni del si sono più di quelle del no, se fossimo nella dirigenza punteremmo su di lui, in prestito ovvio, ma sarebbe una bella occasione, magari per impallinare la sfortuna di questa stagione.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve