TJ PODCAST- Pirlo Re di Coppe ma con il destino segnato...

20.05.2021 19:15 di Vincenzo Marangio   vedi letture

Il day after in casa bianconera è quello dei sorrisi, del rammarico e delle riflessioni. Prima di tutto dei sorrisi. Il sorriso per aver battuto con grande merito la temibilissima Atalanta, per aver battuto la squadra definita la più europea della Serie A. Il sorriso, soprattutto, per aver visto indiscutibilmente la migliore versione di Juventus stagionale. Soprattutto nel secondo tempo. Squadra corta, combattiva, abile nel recupero del pallone e nel far ripartire l’azione con ordine e non all’arrembaggio, con equilibrio ed efficacia. La sicurezza che solo uno come Buffon riesce a dare, la combattività di due guerrieri come De Ligt e Chiellini, l’intelligenza tattica unita all’abilità tecnica di Cuadrado; la crescita di Rabiot. La voglia e l’incisività di chiesa e Kulusevski. Tardi, ma la Juventus di Pirlo è finalmente arrivata. Tutto questo nel podcast a cura di Alessandro Santarelli e Vincenzo Marangio