LETTERA DELLA TIFOSA Adele: "A maggior ragione"

22.07.2019 10:05 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LETTERA DELLA TIFOSA Adele: "A maggior ragione"

Ci sono vari modi per dare addosso alla Juventus. Penso al Milan e alle sue mire. Dopo il comportamento vergognoso dello scorso anno con la Juventus a proposito di Higuain, con quale toupè (francesismo caritatevole) i suoi dirigenti, seppure siano cambiati, si presentano adesso a chiedere in modo insistente Demiral? 

Voglio credere che a Torino non siano stati colpiti da un colpo apoplettico e che non pensino di trattare neppure se fosse possibile ottenere i 40 milioni cash richiesti. Il Milan non li sgancerà mai, punta a fare affari al minor prezzo, infatti Elliott tiene ben stretti i cordoni della borsa!

Scrivevo giorni fa che l'uscita di Demiral direzione Milano avrei proprio voluto vederla! A maggior ragione lo affermo adesso dopo l'infortunio di Chiellini. E' chiaro come il sole che Chiello dovrà essere centellinato. Ha ragione chi dice che, se va bene, ne giocherà una ventina. Aggiungo che dovrebbe essere tenuto tirato a lucido per le partite di Champions e alcuni incontri del campionato. 

Per questo, fossi in lui comincerei con la rinuncia alla nazionale. Sarà pure una scelta dolorosa, ma non è meglio concentrarsi sulla Juventus e dare il massimo con il proprio club? Se poi davvero pensa di chiudere la carriera a fine stagione, mi permetto di suggerirgli di puntare tutte le sue carte per vincere la famosa Coppa. Siccome il capitano è persona saggia, penso che rifletterà molto seriamente sulla stagione che si avvicina. 

Dunque a maggior ragione oggi, dopo l'ennesimo problema al polpaccio di Chiello, la Juventus deve tenersi stretto Demiral. E' forte e di grandi prospettive. E' migliore di Rugani. E' poi è appena arrivato e gli si deve rispetto, anche questo conta. Soprattutto servirà molto. Eccome se servirà! Allora basta con questa storia del Milan. Che Maldini-Boban-Gazidis vadano a pascolare in casa d'altri.     

Un abbraccio dalla tifosa

Adele