LETTERA DEL TIFOSO Francesco: "Tutti allenatori"

29.04.2019 23:39 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LETTERA DEL TIFOSO Francesco: "Tutti allenatori"

Buongiorno bianconeri a tutti.

Siamo tutti, diciamocelo, allenatori e grandi esperti di calcio, poi c'è la verità del campo che spesso ci fa tornare sulla terra.

Credo che la Juventus abbia nel suo tecnico Massimiliano Allegri una persona estremamente competente e, come conviene nel calcio moderno, scrupolosa fino a rasentare la maniacalità.

Alla Juventus vincere e l'unica cosa che conta, si sa e, se per farlo, occorre non giocare nel modo gioioso e suicida dei Maifredi e degli Zeman, ben venga la capacità meravigliosa dell'Allegri pensiero dell'essere camaleontici. 

Non sono d'accordo su chi dice che la squadra giochi un calcio brutto, perché quando le si consente di giocare al calcio - ergo non ci si chiude mettendo autobus davanti alle porte - i campioni che ha esprimono grandi azioni e giocate.

La Juve sa essere "operaia", come si diceva una volta e sa essere spietata anche all'interno della stessa gara.

Il suo allenatore è esempio di sportività e di onestà intellettuale, sa gestire i grandi giocatori e gli emergenti, sa dosare la carota e il bastone quando occorre, del resto se così non fosse la squadra si trasformerebbe in una di quelle tante "Babele" avversarie.

Poi, lasciatemelo dire, da cliente Sky e da bianconero, Allegri quando gli si rompono le scatole, come in ultimo quell'indisponente di Adani che si crede il fenomeno che assolutamente non è, è capace di rispondere per le rime e mettere in riga.

E tanto per chiarire, Allegri ha si detto a Adani "stai zitto che adesso parlo io", ma solo perché lui maleducatamente gli parlava sopra.

Forza che in Champions prima o poi dovrà finire la maledizione e la sfortuna.

Francesco