LETTERA DEL TIFOSO Alfredo: "Come non prendere gol: regola numero 1"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 5764 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LETTERA DEL TIFOSO Alfredo: "Come non prendere gol: regola numero 1"

Nel campionato italiano la Juve prende spesso gol su palle inattive,per palloni persi nei pressi della nostra area.

Ciò avviene perchè i difensori, anzichè giocare la palla in avanti, anche quando non sono pressati, tendono a passare la palla  indietro al difensore più arretrato o al portiere . 

Il portiere a sua volta è costretto a metterci del suo: perde tempo, duetta con i difensori vicini una o più  volte con il risultato nefasto  che la squadra avversaria  ha tutto il tempo per riorganizzarsi,  uscire dalla pressione dei nostri attaccanti e centrocampisti,respirare , riguadagnare spazio  e   riversarsi nella nostra metà campo,pressarci,rubarci la palla ed indurci in errore: falli,rigori, calci d'angolo,ecc. 

Tale situazione ora è  ancor   più deleteria per effetto del VAR dato che non ci perdonano niente.

Per capire  i gol dell'Atalanta e tutti gli altri fin qui incassati.

Se invece la palla viene giocata sempre e subito  in avanti gli avversari devono per forza stare nella loro metà campo; la battaglia per la conquista del pallone avviene lì non nella nostra zona e la Juve ha ora i giocatori giusti per attuare tale pressing.

Raramente possono avvicinarsi  alla  nostra area e quindi  difficilmente ci possono fare gol mentre per  noi aumentano  le  possibilità offensive. 

Questo lavoro prima lo faceva Pirlo, poi in parte Bonucci, ora non lo fa più nessuno e prendiamo regolarmente gol. 

Abbiamo però Bentancur che, se istruito a dovere, è perfettamente  in grado di  svolgere tale compito. 

Ci vuole molto a capire tale meccanismo?

Quindi regola n °.1: Non passare mai la palla indietro, sempre in avanti; stare sempre alti, portare sempre la palla nella  metà avversaria del  campo e cercare di  stare sempre lì.

Cari giocatori e difensori  della Juve applicate tale semplice  regola e non prenderete più gli stupidi gol che tanto ci fanno arrabbiare. 

Vinceremo così tutte le prossime partite.

Alfredo