LIVE TJ - Domani alle 14 parlerà Pirlo. Finito l'isolamento fiduciario della Juventus. Atteso esito del tampone di CR7. Dybala potrebbe essere titolare

23.10.2020 17:02 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE TJ - Domani alle 14 parlerà Pirlo. Finito l'isolamento fiduciario della Juventus. Atteso esito del tampone di CR7. Dybala potrebbe essere titolare

17:02 - DOMANI ALLE 14 PARLERÀ PIRLO - La Juventus tramite il suo sito internet ufficiale ha fornito i dettagli della seduta odierna: "Domenica, alle 20:45, la Juventus torna in campo all'Allianz Stadium e i bianconeri, questa mattina, al JTC, hanno continuato a lavorare in vista della sfida contro l'Hellas Verona. Oggi seduta di allenamento con focus sulla tattica, con partitella finale. Anche domani, vigilia della gara con gli scaligeri, i bianconeri si alleneranno al mattino, dopodichè (ore 14, in diretta su Juventus TV) Coach Pirlo incontrerà i giornalisti invitati all'Allianz Stadium", si legge su Juventus.com.

16:25 - FINITO L'ISOLAMENTO FIDUCIARIO - La Juventus - riferisce Sky Sport - ha terminato l'isolamento fiduciario. Tutto il gruppo squadra è risultato negativo ai tamponi.

13:25 - ATTESO L'ESITO DEI TAMPONI - Quella di oggi sarà una giornata di attesa per Cristiano Ronaldo e per tutti i giocatori della Juventus. Infatti, stanno tutti aspettando l'esito dei tamponi. Se CR7 sarà negativo potrà tornare a disposizione di Andrea Pirlo altrimenti dovra attendere nuovi test. Anche il gruppo squadra è in attesa dell'esito dei tamponi e se saranno tutti negativi a quel punto l'isolamento fiduciario terminerà. Intanto, la Juventus ha proseguito gli allenamenti e le quotazioni di Paulo Dybala per la gara contro il Verona sembrano in rialzo. Il numero 10 juventino è in ballottaggio con Kulusevski per affiancare A Morata. Inoltre, resta da capire chi sostituirà lo squalificato Chiesa. I candidati sembrano essere Frabotta e Bernardeschi. Mentre a centrocampo ci dovrebbe essere la conferma di Rabiot evicino a lui agirà uno fra Arthur e Bentancur.