LA LANTERNA VERDE - Tanto lavoro per Paratici: 11 giocatori con le valigie pronte

06.08.2020 00:05 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    Vedi letture
LA LANTERNA VERDE - Tanto lavoro per Paratici: 11 giocatori con le valigie pronte

Saranno settimane di fuoco per Fabio Paratici e non solo per il caldo torrido che (giustamente) ha messo sotto scacco la Penisola. C’è tanto lavoro da fare. Ovviamente, è tanta la curiosità per vedere chi arriverà. La società sa perfettamente che la rosa va rinnovata e potenziata, quindi lecito aspettarsi diversi volti nuovi. Parallelamente, attenzione alle possibili partenze. Conti alla mano, c’è un’intera squadra che potrebbe fare le valigie. Partiamo dai giocatori in prestito, ovvero Perin, Romero e Pellegrini. Tutti e tre, di fatto, non sembrano rientrare nei piani della Juventus per la prossima stagione e, di conseguenza, sono sul mercato. Alcuni saranno utilizzati come “merce di scambio”, altri potrebbero essere ceduti definitivamente. In uscita anche tre difensori attualmente in rosa, ossia De Sciglio, Rugani e Danilo. Il primo, da tempo, sembra aver concluso la sua avventura bianconera. C’è da capire chi farà l’offerta più interessante (Leonardo se lo potrebbe portare a Parigi). Anche Rugani, nonostante l’enorme professionalità, sembra al capolinea dell’esperienza a Torino. Valutato 20 milioni di euro, potrebbe far comodo per arrivare a qualche obiettivo di mercato (magari nella trattativa per Zaniolo o Chiesa). Infine, attenzione a Danilo. L’ex Real Madrid non ha convinto pienamente e, se dovesse arrivare l’offerta giusta, un suo addio potrebbe anche diventare realtà.
Diverse le possibili cessioni a livello di centrocampisti. Il caso più spinoso riguarda Khedira. Il tedesco ha ancora un anno di contratto garantito con la Vecchia Signora ma, di fatto, non lo si è mai visto nelle ultime due stagioni (35 gare complessive). L’ex Real Madrid ha giurato amore eterno al club bianconero ma i tifosi l’hanno riempito di insulti via social network (Khedira ha dovuto bloccare i commenti sui suoi profili ufficiali). La Juventus starebbe pensando di rescindere il contratto. Una strada non facilmente percorribile, considerato il desiderio di voler restare del tedesco che, tra l’altro, ha un ingaggio importante (sei milioni di euro). Insomma, il rischio di arrivare a uno scontro è plausibile. Altro giocatore nel mirino della critica è Ramsey. In questo caso, la Juventus potrebbe anche provare a guadagnarci qualcosa (il gallese è arrivato a parametro zero). Domanda secca: c’è qualcuno che vuole puntare su Ramsey? Magari qualche benefattore inglese?
Altro centrocampista/attaccante in uscita è Bernardeschi. La Juventus, ci raccontano diverse indiscrezioni di mercato, lo starebbe offrendo a chiunque. Il talento non manca all’ex viola. Potrebbe sbocciare in un altro club. Magari a Napoli con Gattuso (potrebbe diventare una pedina di scambio importante nell’affare Milik).
E passiamo ai pezzi da novanta: Higuain e Douglas Costa. Il Pipita è un grande enigma. Sotto contratto ancora per la prossima stagione, sembra destinato a lasciar spazio ad un attaccante più giovane. Vale lo stesso discorso per Khedira. L’argentino non vuole andarsene, guadagna bene (7,5 milioni) e, a differenza del tedesco, è ben voluto a Torino. Eppure, un suo addio pare certo (ritorno in Argentina con Juventus “ingaggiata” per pagare parte dello stipendio?). Piace molto, soprattutto a Sarri, anche Douglas Costa. Il brasiliano, quando sta bene, è fenomenale. Purtroppo, le occasioni in cui è in formissima non sono moltissime e questo particolare non è sfuggito ai vertici societari bianconeri. Per 40 milioni, potrebbe partire (Cannavaro l’ha chiamato in Cina). Insomma, il buon Paratici ha, potenzialmente, 11 giocatori da piazzare. Auguri…