LA LANTERNA VERDE - E se de Ligt dovesse restare? Finalmente Chiesa, un altro nuovo acquisto

07.07.2022 00:05 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    vedi letture
LA LANTERNA VERDE - E se de Ligt dovesse restare? Finalmente Chiesa, un altro nuovo acquisto

Ci siamo. I due super colpi dell’estate bianconero (almeno fino ad oggi) stanno per sbarcare in Italia e raggiungere Torino. Il 10 luglio parte il raduno bianconero. Certo, ci sarà tanta tristezza per non rivedere più volti noti come quelli di Dybala, Chiellini e Morata (Bernardeschi mancherà a qualcuno?) ma, diciamocelo, poter riabbracciare Pogba e dare il benvenuto a Di Maria è, come si suol dire, tanta roba… Chiaramente tutti si interrogano sulla presenza o meno al raduno di de Ligt. L’olandese è al centro di tante voci di mercato. Chelsea e Bayern Monaco si stanno sfidando, a suon di milioni, per strapparlo alla Vecchia Signora. Le offerte sono alte ma non giuste. La società bianconera è stata fin troppo chiara: per salutare un campione come de Ligt bisogna essere contenti in tre e, al momento, la Juventus non è affatto contenta. Vuole l’intero pagamento della clausola rescissoria, ovvero 120 milioni di euro. Quello è il prezzo giusto. In effetti, il ragionamento non fa una piega. Chi vuole l’ex Ajax lo deve pagare quanto vuole la Juventus, forte di un contratto in essere che le garantisce de Ligt per altre due stagioni. Insomma, c’è tempo per venderlo…
Normale farsi una domanda: che succederà se Chelsea o Bayern Monaco non faranno la proposta giusta? La risposta è scontata: de Ligt resterà bianconero ma con che stato d’animo? Qui mi sento di sbilanciarmi. Il ragazzo (perché di ragazzo si tratta) ha 22 anni ma è già molto responsabile e maturo. Da professionista quale è, si metterà a disposizione di Allegri e farà del suo meglio per aiutare la Juventus a vincere. Non ho dubbi in merito. Ha espresso la sua volontà di andare altrove ma non sempre i propri sogni si realizzano subito. Magari sarà costretto ad aspettare una stagione. Perché mai dovrebbe farla “al risparmio”? Comunque sia, credo che, alla fine, non resterà. C’è troppo interesse attorno a lui, prima o poi qualcuno farà l’offerta corretta e si arriverà ai saluti. Ecco, il problema è che la Juventus non può attendere in eterno. Sostituire de Ligt non è facile. Di alternative buone non ce ne sono molte, meglio affrettarsi prima che sfumino… Insomma, il 10 luglio comincia il raduno dei bianconeri. Chissà se l’enigma de Ligt sarà già risolto?
Chiosa dedicata a Chiesa. Felicissimo di rivederlo pronto ad allenarsi sul serio. Lo scorso anno è mancato tantissimo. Con lui e Di Maria credo proprio che ci si divertirà. Chiesa, anche se non bisogna gridarlo ai quattro venti, è un altro super acquisto di questa estate bianconera. Se fisicamente tornerà al top, la Juventus avrà di che rallegrarsi, anche se de LIgt dovesse fare le valigie.