A Napoli pioviggina: salta la gara col Manchester?

Allerta meteo nel capoluogo partenopeo: ci sono 4 pericolosissime gocce d'acqua
22.11.2011 09:30 di Domenico Aprea  articolo letto 10558 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
A Napoli pioviggina: salta la gara col Manchester?

Chi vive a Napoli o nei dintorni del capoluogo campano, non avrà avuto certamente una bella sorpresa al risveglio mattutino. Tutti, tra chi deve andare a lavoro, chi all'università o chi, invece, resta a casa, si saranno accorti, alzando la testa verso il cielo, che ci sono delle preoccupanti nubi grigie (forse qualcuna anche nera) a governare la città; addirittura, nelle prime ore del giorno, sta iniziando anche a piovigginare, o come si dice in dialetto napoletano, "schizziniare". Clima umido, traffico in tilt (come in ogni giornata di lavoro a Napoli). E allora, automaticamente, il pensiero va alla gara di Champions League in programma stasera contro il Manchester City. E' vero, in Inghilterra sono abituati alla pioggia, ma comunque è consigliabile uno stato di allerta: quattro minacciose e pericolosissime gocce d'acqua potrebbero rovinare lo spettacolo che dovrebbe (il condizionale a questo punto è d'obbligo) andare in scena alle 20.45: perché? Beh, una goccia d'acqua potrebbe influenzare gli slalom di Lavezzi, che correrebbe persino il rischio di scivolare; un'altra potrebbe causare il nervosismo di Mario Balotelli, sponda City ... ma sono soprattutto le ultime due gocce d'acqua a creare i dubbi più angoscianti e le paure più profonde: il ciuffo di Roberto Mancini potrebbe rovinarsi e la cresta ribelle di Hamsik potrebbe, ahinoi, perdere volume e brillantezza. Problemi non da poco che creano il panico sulla decisione da prendere: poco più di due settimane fa, dopo l'acquazzone, il sole che splendeva su Napoli fece rinviare la gara di campionato contro la Juventus. A questo punto, constatata l'ormai irrecuperabile situazione meteo di queste ore, ci attendiamo decisioni clamorose da parte del prefetto. Napoli-Manchester City è a rischio? Una cosa è certa, se la gara miracolosamente dovesse giocarsi, il Napoli dovrà vincere assolutamente per passare il turno ... e su questo, almeno, non ci piove.