ESCLUSIVA TJ - Pietro Vierchowod: "Errore Arthur con il Benevento impensabile ai miei tempi. La Juve deve tenere Dybala. Su CR7..."

29.03.2021 17:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Pietro Vierchowod: "Errore Arthur con il Benevento impensabile ai miei tempi. La Juve deve tenere Dybala. Su CR7..."
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Riguardo all'attualità in orbita bianconera, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Pietro Vierchowod, calciatore della Juventus nel 1995-1996.

Come commenta il momento attuale della Juventus?

"E' finito un ciclo. Dopo tanti anni è finito il ciclo bianconero. Alcuni elementi della rosa dovrebbero essere cambiati".

A proposito di rosa: tiene banco la questione "futuro CR7". Quali sono le sue sensazioni a riguardo?

"Dipenderà molto dai ragionamenti che farà lui. I fuoriclasse sono fatti così: dipende sempre tutto da loro".

Tra i fuoriclasse in rosa possiamo includere anche Dybala? Lei lo cederebbe?

"Ho letto che ci sarebbe questa ipotesi... Io lo terrei, onestamente! Non è diventato "brocco" all'improvviso. Forse ha sofferto la vicinanza con CR7, ma alla Juve ha sempre fatto bene. E' da tenere".

Qual è il suo giudizio sul centrocampo bianconero?

"Per me è il reparto più carente della Juve. La costruzione dal basso presenta dei rischi: per farla ci devono essere le condizioni; se la situazione di gioco non la permette non è da fare! Un errore come quello di Arthur contro il Benevento ha mandato all'aria un'intera partita. Ai miei tempi non so cosa mi sarebbe potuto succedere, se avessi fatto un errore così!".

Come giudica la suggestione De Ligt capitano?

"Per me il capitano della Juve deve essere uno che è in bianconero da diverse stagioni. Ma questo è il mio parere".

Si ringrazia Pietro Vierchowod per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.