ESCLUSIVA TJ - La "Madama" Taje contro la "Dea" Mora: il pronostico di Juventus-Atalanta

10.07.2020 15:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - La "Madama" Taje contro la "Dea" Mora: il pronostico di Juventus-Atalanta

Nemmeno il tempo di pensare troppo al ko di San Siro che la Juve scenderà nuovamente in campo, domani sera, nel big match dello "Stadium" contro l'Atalanta. La squadra di Gasperini è in salute, vince da 11 match consecutivi in campionato e con i tre punti si inserirebbe con prepotenza nella lotta scudetto. La nostra redazione ha voluto giocare questo scoppiettante match con due ospiti d'eccezione: l'influencer "Madama" tifosissima bianconera Francesca Taje - che ha portato tanta fortuna all'andata - e la conduttrice della trasmissione "TuttoAtalanta" su Bergamo TV, Alessia Mora:

L'Atalanta post lockdown è capace solo di vincere, sta facendo in un certo senso quel che riesce bene alla Juve. E' l'avversario peggiore dopo una sconfitta del genere? Sei preoccupata per questo match?

FT: "Rispetto l'Atalanta, ma non sono preoccupata perché la rosa bianconera è senza dubbio la più forte e completa in Serie A. La partita è da tripla, chi ha più da perdere è sicuramente la Juventus. L'Atalanta è in grandissima forma fisica, attualmente gioca il miglior calcio in Italia ed è uno dei più belli d Europa. Dopo il lockdown è diventata anche cinica, caratteristica questa che è sempre appartenuta alla Juve. Sarà un avversario molto tosto, il suo valore servirà a tenere alto il livello di guardia dei bianconeri che raramente sbagliano due partite di fila".

L’Atalanta crede nel sogno di poter espugnare lo Stadium? Che partita ti aspetti?

AM: "Credo che per l'Atalanta possa esserci una possibilità di vittoria. La squadra di Gasperini è sulle ali dell'entusiasmo e arriva da parecchi risultati utili consecutivi, la Juventus d'altro canto è reduce da una sconfitta pesante in termini di risultato e prestazione. Chiaramente, tutto questo potrebbe influire sulla partita di sabato sera.Il mio tifo sarà per l’Atalanta, quindi incrociamo le dita".

Toglieresti un calciatore alla squadra avversaria?

FT: "non toglierei nessuno in particolare, anche perché la forza dell Atalanta non è il singolo bensì è il collettivo oltre che la mentalità vincente inculcata dall'ex mister della Primavera bianconera Gasperini".

AM: "Sarò probabilmente scontata, ma credo toglierei Cristiano Ronaldo. E’ dal mio punto di vista il giocatore più pericoloso: ogni palla che tocca potrebbe finire nella rete avversaria da un momento all'altro".

Rimanendo sull'Atalanta, con un altro allenatore, giocherebbe splendidamente ed otterrebbe gli stessi risultati?

AM: "Credo che gran parte del merito di questa Atalanta di successo spetti proprio a Gasperini. E’ stato bravo a creare una squadra coesa, facendo crescere giocatori con la mentalità giusta per vincere. Qualità e forza sono le caratteristiche vincenti dei giocatori. Ma vogliamo parlare della partita di domenica scorsa? Può vantare il merito di aver giocato con una formazione insolita, facendo stare in panchina alcuni titolari e riuscendo comunque a fare la differenza".

old

Un post condiviso da ALESSIA MORA (@alessiamoraaa) in data: 12 Dic 2019 alle ore 9:37 PST

Credi nella coppia formata da Dybala e Ronaldo, ribattezzata Dybaldo, per scardinare la difesa avversaria?

FT: "Paulo è in grande forma come del resto lo è Cristiano, ma per battere l Atalanta servirà una Juventus in grandissimo spolvero in tutti i suoi reparti. Speriamo in bene".

Te la senti di fare un pronostico?

FT: "Il cuore direbbe Juve, ma qui anche la fortuna potrà far pendere l'ago della bilancia da una parte o dall'altra. Può finire in qualsiasi modo".

AM: "Difficile, sarà davvero una partita imprevedibile e bella da guardare. Sarò di parte, ma per me finirà 2-3 per la Dea".

Si ringraziano Francesca Taje e Alessia Mora per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.

Francesca Taje
Francesca Taje © foto di @francescataje
Alessia Mora
Alessia Mora © foto di @alessiamoraaa