ESCLUSIVA TJ - Inter-Juve secondo il doppio ex Burgnich: "Bianconeri favoriti: sono i più forti di tutti". E aggiunge: "Chiellini sempre dal 1'. Rinnoverei Dybala. Sul mercato"

02.02.2021 13:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Inter-Juve secondo il doppio ex Burgnich: "Bianconeri favoriti: sono i più forti di tutti". E aggiunge: "Chiellini sempre dal 1'. Rinnoverei Dybala. Sul mercato"
TuttoJuve.com

Riguardo all'imminente Inter-Juventus, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Tarcisio Burgnich, ex calciatore tanto nerazzurro (1962-1974), quanto bianconero (1960-1961).

Facciamo un passo indietro: come ha visto la Juventus a Marassi?

"Molto bene: non era una partita facile. Ho visto una squadra in salute: ma i bianconeri hanno qualcosa in più rispetto a tutti gli altri".

Tuttavia, non più tardi di tre settimane fa, la sua ex Inter l'ha magistralmente domata e battuta...

"Credo che la Juve giocherà con tutto un altro approccio: non credo ripeterà lo stesso tipo di match, in cui ha proprio sbagliato la prestazione. Ripeto: la Juve è troppo più forte delle altre. Anche dell'Inter".

Lei è stato un grande difensore: a Marassi uno dei migliori in campo è stato Chiellini. In questo momento rinuncerebbe a lui dal 1'?

"Devo dire la verità? Farei fatica. Ormai questo è un calcio in cui c'è poco attaccamento alla maglia, ai valori... Chiellini, al di là del campo, mi sembra un calciatore della mia epoca, totalmente diverso da tutti gli altri. Dovrebbero essere tutti come lui".

Giocatore di cui il rinnovo è in discussione è Dybala: lei lo terrebbe?

"Sì, io farei di tutto per tenerlo. Nel vederlo in campo penso che sia un giocatore che ha anche bisogno di essere aiutato e supportato".

Alla Juventus un ulteriore attaccante non sarebbe proprio servito?

"Secondo me no: la Juve ha fatto bene a non prendere nessuno. Per come è messa ora la squadra va benissimo: rischiavi di rompere, eventualmente, qualche equilibrio".

Si ringrazia Tarcisio Burgnich per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.