ESCLUSIVA TJ - Humm (Zürich Frauen) avvisa la Juve: "Daremo battaglia fino all'ultimo, non vedo l'ora di affrontare la difesa bianconera"

18.10.2022 14:45 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Humm (Zürich Frauen) avvisa la Juve: "Daremo battaglia fino all'ultimo, non vedo l'ora di affrontare la difesa bianconera"
TuttoJuve.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

La redazione di TuttoJuve.com, in vista dell'esordio della Juventus Women nella fase a gironi di Champions League, ha contattato, in esclusiva, l'attaccante e bandiera della formazione femminile del Zurigo, Fabienne Humm, per parlare approfonditamente della sfida di domani e non solo:

Il battesimo europeo sarà davanti al vostro pubblico contro la Juventus. C'è un po' di emozione per una veterana come te?

"Non vedo l'ora di vedere tanti spettatori allo stadio e di giocare quella che sarà sicuramente una bella partita. La Juventus come prima avversaria a casa nostra, direi che non potevamo iniziare meglio".

Vi siete riprese in campionato dopo un avvio un po' così così.

"Sì, ci siamo riprese e le nostre ultime partite ne sono una conferma. Daremo battaglia fino all'ultimo secondo".

Con quali armi affronterete la Juventus?

"Ci stiamo preparando bene per questa sfida, sappiamo bene che non ci sarà nulla da perdere. Avremo tutto da guadagnare".

Vi intimoriscono le bianconere?

"No, quel che so è che ci sono molte calciatrici internazionali a Torino. Non dobbiamo sottovalutare l'esperienza europea, la Juve è una squadra che ha fatto molto bene nell'ultima edizione della Champions".

Da attaccante, quanta voglia c'è di affrontare la difesa avversaria?

"Tantissima, non vedo l'ora di affrontare il reparto arretrato bianconero (sorride ndr)".

A Vetterlein facevo notare che non c'è un buon feeling con le italiane, tra l'altro eri presente sia lo scorso anno con il Milan che nel 2019 con la Juventus.

"Pensiamo a domani, il passato è passato. E poi quella col Milan era lo scorso anno, ora siamo una squadra completamente nuova".

Si ringraziano l'addetto stampa del Fussballclub Zürich Frauen, Pascal Troentlé, e Fabienne Humm per l'enorme disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.