ESCLUSIVA TJ - Gomes (Ag. Chibozo): "Il più forte della squadra, la società non lo ha sfruttato al massimo. Futuro? Contatti con la Juve, no all'U23. Può farcela ad un livello più alto"

07.06.2022 12:00 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Gomes (Ag. Chibozo): "Il più forte della squadra, la società non lo ha sfruttato al massimo. Futuro? Contatti con la Juve, no all'U23. Può farcela ad un livello più alto"

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, il procuratore che cura gli interessi di Ange Josuè Chibozo per la società "Top Elite Consulting", Mathieu Gomes, per parlare approfonditamente della stagione del suo assistito e non solo:

Josuè sarà felicissimo di aver raggiunto il traguardo dei 20 gol totali in stagione. Quale è il tuo giudizio sull'annata appena terminata?

"Siamo arrivati a 30 combinando gol e assist, senz'altro è un bellissimo traguardo. Non è male per il suo potenziale, ma avrebbe dovuto fare di piu. E' un ragazzo che ha bisogno di essere sereno e libero per rendere al suo massimo. Ma resta il più forte della sua squadra, i numeri dicono questo".

Quanto è stato importante il tecnico Bonatti nella sua crescita?

"Il mister lo ha aiutato tantissimo sotto il punto di vista mentale, se è cresciuto molto è merito anche dei suoi consigli importanti e preziosi. Da ex calciatore, il mio parere è che la società non lo ha sfruttato al massimo".

Quale è la gara migliore da lui disputata in questa stagione? Dove è che lo hai visto più in palla?

"Potrei rispondere nel match di Napoli in cui ha segnato tre gol in mezz'ora, ma non è stato probante. Più che citare una sola partita, direi il periodo tra marzo e aprile dove aveva la libertà di venire a prendere palla tra le linee. Lì era fantastico, perché una volta che puntava la porta non lo prendevi più. Anche a tanti metri di distanza. Ovvio se gli chiedi di giocare di spalle alla porta, fa davvero tanta fatica".

Il suo futuro sarà tutto da scrivere, ci sono già stati contatti con la Juve?

"Sì, siamo in contatto con la Juventus. Ma per il momento non posso rivelare ulteriori dettagli".

Allora domanda secca: presto lo vedremo in U23?

"In U23 non credo, perché vogliamo e crediamo di potercela fare ad un livello più alto. L'importante è sempre il suo bene, per me Ange è come un fratello più piccolo e insieme sceglieremo che cosa è meglio per lui. E' un giocatore che ha tanto mercato, c'è molto interesse nei suoi confronti".

Si ringrazia Matheu Gomes per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.