ESCLUSIVA TJ - Dimas: "Riconfermo Allegri, ma senza titoli è un fallimento. Vlahović il migliore in stagione. Dopo Dybala? Non è Di Maria l'uomo giusto"

05.05.2022 15:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Dimas: "Riconfermo Allegri, ma senza titoli è un fallimento. Vlahović il migliore in stagione. Dopo Dybala? Non è Di Maria l'uomo giusto"
TuttoJuve.com

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex calciatore portoghese della Juventus tra il 1996 e il 1998, Manuel Dimas Texeira, per parlare degli ultimi avvicendamenti in casa bianconera e non solo:

Se la Juventus dovesse vincere la Coppa Italia e chiudere la stagione al terzo posto in Serie A, quale sarebbe la tua opinione?

"Vincere un trofeo è sempre un obiettivo, per questo la Coppa Italia renderebbe meno amara una stagione così. Per storia, blasone, tradizione e livello di rosa, non vincere nulla nella Juventus equivale ad un fallimento".

Nel caso del fallimento, Allegri meriterebbe una riconferma? Pirlo, volendo, è stato mandato via per molto meno.

"Non cambierò opinione su Allegri, lo ritengo sempre un ottimo allenatore. Il nostro giudizio, però, dipenderà sempre dai risultati. La dirigenza bianconera ha il potere di decidere cosa è meglio per il club e per il futuro. Per quanto mi riguarda, sono per la riconferma di Allegri per la nuova stagione e cercherei di lavorare per migliorare la squadra con giocatori di qualità".

Qualche opinionista, in Italia, sta rilanciando il nome di Antonio Conte per la panchina bianconera. Sarebbe l'allenatore giusto?

"Antonio è uno dei miei allenatori preferiti, ma un'identità di squadra non la trovi cambiando sempre ogni annoi. Penso che abbia più a che fare con i giocatori che con un allenatore".

Chi è, per te, il miglior giocatore in questa stagione?

"Molto difficile scegliere un giocatore che sia stato davvero decisivo per tutta la stagione. Tutti i giocatori sono stati discontinui come la squadra, tra alti e bassi, tanti cambiamenti, tanti infortuni. Vlahović è arrivato a gennaio, ma ha aiutato la squadra e ha fatto una buona stagione. Per me è lui. Peccato per Chiesa e il suo infortunio, stava giocando bene".

La Juventus, non rinnovando il contratto di Dybala, potrebbe inavvertitamente rinforzare l'Inter. Potrebbe essere un errore per il club?

"Sì, per me Dybala necessita di un cambiamento, così come la Juve ha bisogno di un nuovo giocatore emozionante per dare una nuova sfida alla squadra".

La nuova sfida potrebbe essere Angel Di Maria?

"Di Maria ha 34 anni, è un top player, ma la Juve ha bisogno di qualcuno per i prossimi 3/5 anni. Sicuramente Allegri o la dirigenza sanno di cosa c'è bisogno per il futuro e all'interno del sistema giocherà la squadra. Dobbiamo credere che impari con gli errori a fare scelte migliori per il futuro".

Si ringrazia Manuel Dimas Texeira per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.