Roma, Friedkin delusi da Fonseca: Allegri e Sarri restano in pole per la panchina

02.03.2021 14:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture

La Roma continua ad avere dei dubbi su Fonseca. Come spiega Sportmediaset infatti la dirigenza è molto incerta sull'operato del tecnico ed è orientrato verso Allegri o Sarri: "La sconfitta interna contro il Milan nell'ultimo turno di campionato ha lasciato ancora una volta il segno in casa Roma. Il problema di personalità e rendimento negli scontri diretti sta condizionando un campionato trascorso nelle parti alte della classifica, ma ha messo in forte discussione la gestione di Paulo Fonseca. L'obiettivo Champions è ancora alla portata dei giallorossi, ma il rendimento incostante è la prima accusa per il tecnico portoghese che a fine stagione potrebbe perdere il posto. Con la qualificazione alla Champions nel contratto di Fonseca si attiverebbe automaticamente il rinnovo di un anno, ma la proprietà avrebbe intenzione di cambiare rotta rinforzando la squadra ma per un nuovo allenatore. I nomi in ballo sono sempre i soliti: Allegri e Sarri. Con l'ex Milan e Juventus, già contattato lo scorso settembre, i rapporti sono sempre rimasti buoni. Allegri è disponibile e dopo due anni ai box ha voglia di tornare in panchina con la Roma, piazza difficile e da gestire, che sarebbe una prova stimolante per un vincente come lui. Il progetto resta da discutere così come un eventuale stipendio pesante. L'alternativa - secondo il Corriere dello Sport - è Sarri, già in orbita Fiorentina".