Paganini (Rai Sport) a RBN: "Kean? C'è l'accordo, ma bisogna convincere l'Everton. Per Douglas Costa allo United problema ingaggio"

24.09.2020 17:10 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Paganini (Rai Sport) a RBN: "Kean? C'è l'accordo, ma bisogna convincere l'Everton. Per Douglas Costa allo United problema ingaggio"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’esperto di mercato di Rai Sport Paolo Paganini: “Qualcun altro in attacco dopo Morata? Di Kean ne hanno parlato venerdì scorso con Raiola, c’è questa possibilità. C’è l’accordo tra procuratore e giocatore, bisogna convincere l’Everton che ha investito tanto su questo ragazzo. La Juventus in questo momento non può spendere senza prima cedere giocatori che non rientrano nei piani della società. United su Douglas Costa? Il problema è legato all’ingaggio, la situazione delle società in generale. Tutte hanno problemi di entrate, ma gli stipendi dei calciatori sono rimasti uguali. Douglas Costa ha un ingaggio di prima fascia così come Khedira, adesso la Juventus trova difficoltà a piazzare questi calciatori”.

Su Chiesa: “È legata alle uscite di Douglas Costa o Bernardeschi, la Fiorentina lo valuta 40 milioni di euro che è un investimento che la Juventus non può fare se prima non lascia partire uno dei due”.

Su Suarez: “Il problema principale è stato quello di Milik che ha bloccato l’acquisto di Dzeko. I tempi di Suarez erano lunghi, Pirlo aveva chiesto un centravanti in tempi brevi e per questo la Juventus ha virato su Morata. I bianconeri stizziti da questa situazione non volevano essere ostaggio del Napoli e per questo hanno virato su un giocatore comunque importante a livello europeo, che aveva voglia di tornare”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


“Terzo tempo” con Marco Spadavecchia e Giulia Borletto. Ospiti: Paolo Paganini (Rai Sport), Paolo Tommaselli (Corriere della Sera), Andrea Pandolfi (Talent Analyst) e Strefano Discreti.