Lazio, Inzaghi: "Mancano sette punti per il nostro primo Scudetto. Poi ragioneremo gara dopo gara"

03.07.2020 14:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Inzaghi: "Mancano sette punti per il nostro primo Scudetto. Poi ragioneremo gara dopo gara"

Giornata di vigilia per la Lazio, in campo domani contro il Milan. Una gara fondamentale per continuare a rimanere in scia della Juventus, prima a +4 sui biancocelesti: "Questi ragazzi stanno disputando una stagione grandissima, sono orgoglioso di essere il loro allenatore. Mancano 7 punti per il nostro primo scudetto, poi dovremo andare avanti e ragionare partita dopo partita", ha detto Simone Inzaghi in conferenza stampa. 

Nelle quattro gare prima della Juve, la Lazio sembrerebbe avere un calendario migliore...
"Ci sono troppe variabili in questo periodo, tra gli orari difficili e le tante partite ravvicinate. Tutte le gare sono ricche di insidie in Italia".

A fine stagione avrà il record di panchine nella storia della Lazio...
"Fa piacere. È un qualcosa di importante, sono qui da tanti anno, con questi giocatori sono legato. Senza di loro non ci sarebbe stata la vittoria nelle Coppe e questa marcia in campionato. I punti sono qualcosa di grandioso, guardiamo il Milan, squadra organizzata con ottimi giocatori".

Ha già scelto chi giocherà in attacco? Mancheranno sia Immobile che Caicedo
"Ancora no. Dobbiamo fare l'allenamento di domani mattina, anche per vedere come stanno Leiva e Cataldi e capire se possono aiutarci. Hanno grande voglia. Siamo abituati in questo periodo a convivere con le defezioni: sono convinto che la squadra possa far un'ottima gara indipendentemente dal modulo e dai giocatori".