L'ex agente di Osimhen: "Non voleva andare in Italia, era pronto a rifiutare la Juventus. Koulibaly decisivo"

29.07.2020 13:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
L'ex agente di Osimhen: "Non voleva andare in Italia, era pronto a rifiutare la Juventus. Koulibaly decisivo"

L'ex agente di Victor Osimhen, Jean-Gérard Benoit Czajka, è intervenuto ai microfoni di France Football svelando che il suo ex assistito non era poi così covinto del Napoli e dell'Italia: "Ad essere sincero, Victor non voleva andare in Italia. Fin dall'inizio era bloccato sul giocare in Serie A perché spaventato dai problemi di razzismo. Anche a marzo-aprile mi ha detto: 'Non voglio giocare in Italia, anche se è alla Juve per 10 milioni netti'. Gli ho detto che prima di avere idee così forti doveva viaggiare e vedere di persona. Lo abbiamo fatto a inizio luglio, abbiamo incontrato l'allenatore, il ds e il presidente De Laurentiis, un uomo con valori ed esperienza. Victor ha parlato molto anche con Koulibaly, decisivo nella sua scelta". Ora invece Osimhen sembra ormai ad un passo dal vestire la maglia azzurra.