Corriere Fiorentino - Senza cambio di società Chiesa sarebbe finito in bianconero. Ora si ragiona su un contratto alla Ribery

18.09.2019 10:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Corriere Fiorentino - Senza cambio di società Chiesa sarebbe finito in bianconero. Ora si ragiona su un contratto alla Ribery

Sulle colonne de Il Corriere Fiorentino c’è un lungo focus dedicato al momento vissuto da Federico Chiesa e sul suo futuro. Come scrive il quotidiano, non è un mistero che papà Enrico avesse in mano un accordo con la Juventus per un contratto di cinque anni a cinque milioni di euro netti a stagione e, se a Firenze non fosse cambiata la proprietà, l’affare sarebbe forse andato in porto. Sussurri raccontano che si stesse ragionando sulla base di Demiral, Spinazzola, più un forte conguaglio in denaro a favore della Fiorentina. Poi, la storia è cambiata e Chiesa è rimasto: adesso Commisso potrebbe mettere sul tavolo un nuovo contratto, con un ingaggio al livello di quello di Ribery. In concreto però, ancora non è stato mosso alcun passo e in agenda (almeno a breve) non c’è nessun incontro. Anche perché quanto accaduto in estate ha irrigidito i rapporti. Enrico in questo momento non sente la necessità di incontrarsi col club che, da par suo, pare sulla stessa linea.