Corriere Fiorentino - Senza cambio di società Chiesa sarebbe finito in bianconero. Ora si ragiona su un contratto alla Ribery

18.09.2019 10:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Corriere Fiorentino - Senza cambio di società Chiesa sarebbe finito in bianconero. Ora si ragiona su un contratto alla Ribery
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Sulle colonne de Il Corriere Fiorentino c’è un lungo focus dedicato al momento vissuto da Federico Chiesa e sul suo futuro. Come scrive il quotidiano, non è un mistero che papà Enrico avesse in mano un accordo con la Juventus per un contratto di cinque anni a cinque milioni di euro netti a stagione e, se a Firenze non fosse cambiata la proprietà, l’affare sarebbe forse andato in porto. Sussurri raccontano che si stesse ragionando sulla base di Demiral, Spinazzola, più un forte conguaglio in denaro a favore della Fiorentina. Poi, la storia è cambiata e Chiesa è rimasto: adesso Commisso potrebbe mettere sul tavolo un nuovo contratto, con un ingaggio al livello di quello di Ribery. In concreto però, ancora non è stato mosso alcun passo e in agenda (almeno a breve) non c’è nessun incontro. Anche perché quanto accaduto in estate ha irrigidito i rapporti. Enrico in questo momento non sente la necessità di incontrarsi col club che, da par suo, pare sulla stessa linea.