VIDEO - Razzismo, MATUIDI: "Io stesso ne sono stato vittima. Agiamo tutti insieme"

03.06.2020 20:40 di Luca Cavallero   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
VIDEO - Razzismo, MATUIDI: "Io stesso ne sono stato vittima. Agiamo tutti insieme"

Da sempre impegnato a veicolare il messaggio anche al di fuori del campo, il centrocampista della Juventus Blaise Matuidi ha pubblicato un post su Instagram, nel quale sottolinea l'importanza della lotta contro il razzismo:

"Tutti abbiamo un ruolo da svolgere. Dobbiamo essere tutti esempi, essere uniti. Il mondo deve essere un mix, pieno di diverse nazionalità, unito, nutrito dalle sue diversità, più forte verso un obiettivo comune. Senza avere paura. Facciamolo per le nostre famiglie, per i nostri figli. Combatterò per questo e non accetterò che sia diversamente.

Per noi, per i nostri figli. Dobbiamo agire, se non ci facciamo sentire continuerà. È ora. Tutti devono sentirsi responsabili, essere in grado di guardarsi allo specchio, nessuno dovrebbe rimanere in silenzio. Ora è il momento, ognuno nel proprio piccolo è responsabile del proprio ambiente più vicino. Io stesso sono stato vittima di discriminazione.

Se li lasciamo passare, apriamo la porta ai drammi. Non lasciar passare nulla. Siamo solidali. Sono giù, ho un grande pensiero per tutte le vittime ma voglio combattere, credo in un mondo migliore. Che la giustizia sia fatta oggi, per domani. È giunta l'ora di cambiare".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

On a tous un rôle à jouer. On doit tous être des exemples, être solidaires. Le monde doit être un vestiaire, rempli de nationalités différentes, uni, nourri de ses diversités, plus fort vers un objectif commun. Sans avoir peur. Faisons le pour nos familles, pour nos enfants. Je me battrai pour ça et et je n’accepterai pas que ce soit autrement. Pour nous, pour nos enfants. Il faut agir, si on ne se fait pas entendre cela va continuer. C’est le moment. Tout le monde doit se sentir responsable, pouvoir se regarder dans la glace, personne ne doit rester silencieux. C’est le moment, chacun à son échelle, responsable pour son environnement proche. J’ai été moi-même victime de discriminations. Si on les laisse passer, on ouvre la porte à des drames. Ne laissons rien passer. Soyons des charos. Je suis triste, j’ai une immense pensée pour ces victimes mais j’ai envie de me battre, je crois à un monde meilleur. Que justice soit rendue aujourd’hui, pour demain. C’est le moment. ✊ Link in bio. #blacklivesmatter

Un post condiviso da Blaise Matuidi (@blaisematuidiofficiel) in data: 3 Giu 2020 alle ore 10:38 PDT