Var infinita a Parma, 12' di recupero

15.09.2019 17:35 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 15 SET - Dodici minuti di recupero al Tardini in Parma-Cagliari, finita 3-1 per gli ospiti. Tutto succede dopo un rigore prima assegnato nel finale al Parma e poi revocato al termine di un lunghissimo check con il Var da parte dell'arbitro Pasqua. Il recupero poi aumenta ancora quando l'arbitro ha annullato il 4-1 di Joao Pedro del Cagliari, ravvisando un fallo dell'attaccante. Il primo episodio incriminato all'87': un tocco di mano di Klavan in un contrasto con Cornelius, nell'area del Cagliari. Prima il direttore di gara ha assegnato il penalty, poi è rimasto a lungo in contatto con il Var e infine è andato a rivedere l'azione, giudicando evidentemente regolare il tocco. Poi al 95' la rete di Joao Pedro, inizialmente convalidata e poi annullata dopo aver rivisto l'azione, e giudicando falloso l'intervento del rossoblù su Gagliolo.