Un punto fermo del centrocampo di Allegri c'è e ha la bacchetta magica

08.06.2021 16:07 di Giulia Borletto   vedi letture
Un punto fermo del centrocampo di Allegri c'è e ha la bacchetta magica
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E' inutile girarci attorno: l'ultimo centrocampo della Juventus è stato uno dei peggiori degli ultimi 10 anni. Il primo obiettivo di Massimiliano Allegri sarà riportarlo alla luce, farlo splendere come gli è sempre riuscito. Se dovrà farlo con gli stessi giocatori presenti in Rosa o con alcuni nuovi innesti non è an cora cosa conosciuta, da qualcuno però in particolare dovrebbe poter ripartire: Weston Mckennie, quel texano che ci siamo chiesti più volte da dove fosse uscito e che invece ha illuminato tifosi e non solo nel corso della stagione. In questo periodo è stato impegnato nella Concacaf Nation League trascinando gli USA alla vittoria in finale col Messico. McKennie è un giocatore che piace ad Allegri e nonostante gli acciacchi che hanno cercato di metterne in ombra l'annata, il livornese sa bene come valorizzare i giocatori con la sua corsa e forza fisica perchè è successo già in passato, dal Milan alla Juventus: gli ultimi si chiamano Vidal e Khedira.