Tonali: "Sono consapevole che con i giusti sacrifici posso arrivare in cima al mondo ma non sono l'erede di Pirlo"

05.06.2020 13:30 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tonali: "Sono consapevole che con i giusti sacrifici posso arrivare in cima al mondo ma non sono l'erede di Pirlo"

L'obiettivo di Juventus e Inter, Sandro Tonali si è raccontato in una lunga intervista a "Sportweek", in edicola da domani: “Sono consapevole che con i giusti sacrifici posso arrivare in cima al mondo. Non ho realizzato neanche la metà di quello che ho in mente, ma mi sento abbastanza forte per farcela", queste le parole del giovane centrocampista del Brescia che ha poi affrontato il tema del paragone con Andrea Pirlo, un tormentone che dura da parecchio tempo: "Non sono il suo erede. Tanto per cominciare, non ho il suo lancio, lungo e millimetrico. E glielo invidio”.